Amnistia e indulto 2014, continua l’iter in senato e voto sul decreto svuotacarceri

AMNISTIA E INDULTO 2014 – Prosegue presso la Commissione Giustizia del Senato l’esame dei disegni di legge sulla concessione dei provvedimenti di amnistia e indulto. Domani 7 febbraio la Camera sarà chiamata a discutere la relazione relativa al messaggio del presidente Giorgio Napolitano sullo stato della giustizia in Italia.

DECRETO SVUOTACARCERI - Intanto si mantiene acceso il confronto sul decreto “svuotacarceri” su cui il Governo Letta  ha già incassato la fiducia il 4 febbraio (347 sì e 200 no). Il decreto contemplerebbe ulteriori sconti per buona condotta, incentivi all’uso dei braccialetti elettronici, la costituzione della figura del Garante dei detenuti ed altre novità. In attesa del voto finale alla Camera, ora sono in esame i 120 ordini del giorno richiesti dall’opposizione: Movimento 5 Stelle accusa il Governo di aver “blindato” un decreto che in realtà costituisce  ”un indulto mascherato” a beneficio del 100% dei detenuti e  la Lega lo definisce un regalo ai mafiosi. “Abbiamo solo previsto un’ampliamento delle giornate di uscita, ma sempre con il giudice che deve decidere. Sono fatti che vanno visti caso per caso” ha così difeso il dl il Guardasigilli Cancellieri.

 Amnistia e indulto 2014, continua l'iter in senato e voto sul decreto svuotacarceri