CONDIVIDI
Natale 2016: i mercatini natalizi più belli d'Europa

Il Natale 2016 si avvicina: tra poco più di un mese le case e le città inizieranno ad adornarsi dei magici addobbi natalizi. I weekend e i ponti che ci aspettano possono rappresentare una fantastica occasione per iniziare a immergersi nell’atmosfera natalizia, magari approfittandone per fare regali originali e scegliere gli ultimi addobbi. Per ispirare tutti i viaggiatori nella scelta del loro prossimi viaggio, Secret Escapes, club di viaggi online specializzato in vendite flash per alberghi di lusso, ha selezionato i mercatini di Natale più belli in giro per l’Europa.

Il mercatino di Gesù Bambino a Strasburgo.

Con oltre 300 stand disseminati in più di 12 zone del centro della città, il Christkindelsmärik (o mercato di Gesù Bambino) di Strasburgo non è solo uno dei più grandi mercatini di Natale in Europa ma è un appuntamento capace di trasformare l’intera città in uno spazio magico, soprattutto nel tardo pomeriggio quando si accendono migliaia di luci e le decorazioni sulle finestre delle case e nelle vetrine brillano (imperdibile la Rue des Orfévres), gli odori di spezie invadono l’aria e dalle chiese risuonano i canti di Natale. Per i più golosi, assolutamente da gustare le prelibatezze pasticciere come i buonissimi Bradle, i classici biscottini natalizi al burro insaporiti con cannella, caramello, zenzero, mandorle e cioccolato.

Il divertente Natale di Tallin.

Il mercatino più divertente d’Europa vi attende nella nevosa capitale estone, la bella Tallin. A partire dalla fine di novembre la piazza del Municipio ospita ogni anno decine di eventi di tutti i tipi dedicati al Natale. I bambini non avranno alcun problema a tenersi occupati tra allegri Babbi Natale, sculture di neve e giochi a tema natalizio. Ad attendere i visitatori anche alcuni contest molto fantasiosi, come la gara di poesia o il concorso a chi realizza il biscotto allo zenzero più gustoso. E quando il mercatino chiude? La festa continua con bevande calde che vengono servite fino a tarda serata.

I giardini di Tivoli a Copenaghen.

Non c’è luogo più magico, a Copenaghen, dello splendido parco Tivoli nel periodo natalizio. Nelle settimane che precedono il Natale, i giardini vengono decorati con più di 30.000 palline di Natale e una serie infinita di bancarelle con ogni tipo di dono e prelibatezza. Lo spettacolo continua con le oltre 16.000 luci che illuminano a tema l’area del parco vicina al quartiere cinese mentre nel giorno di Santa Lucia non vi sorprenderà vedere centinaia di giovani festeggiare e cantare tra le strade della città. La tradizione vuole infatti che coloro che festeggeranno nel migliore dei modi il giorno di Santa Lucia, porteranno nel cuore abbastanza luce per attraversare i giorni bui dell’inverno.

Bath, il Natale inglese nella contea del Somerset.

La fiera di Natale di Bath, raffinata località termale a solo un’ora da Londra, è un vero e proprio paradiso per i patiti dello shopping natalizio. Un evento di sole due settimane che porta nel centro cittadino 170 chalet dove è possibile trovare il meglio della tradizione britannica natalizia: candele artigianali, lanterne, accessori in feltro, preziosi oggetti in vetro – senza dimenticare i caratteristici biscotti per cani, una vera e propria squisitezza da donare ai vostri amici a quattro zampe.

Il mercatino della Cattedrale di Colonia.

Nelle settimane che precedono il Natale, la maestosa cattedrale di Colonia è lo scenario suggestivo di uno dei mercatini più belli e caratteristici d’Europa. Il Weihnachtsmarkt am Dom ospita ogni anno 160 casette in legno, dai caratteristici tetti rossi, disposte a stella davanti al Duomo e con al centro un imponente albero di Natale. Gli espositori propongono una favolosa selezione di prodotti dell’artigianato locale, decorazioni di ogni tipo, giocattoli in legno e tanto Christkindl Gluhwein, il vin brûlé di Gesù Bambino.

I mercatini di Natale di Vienna.

Con una tradizione di più di sette secoli, i mercatini di Natale di Vienna sono senza dubbio uno degli appuntamenti più imperdibili per chi ama immergersi nell’atmosfera natalizia. Nella splendida piazza del Municipio è possibile ammirare il tradizionale albero di natale mentre migliaia di bancarelle mettono in mostra lo splendido artigianato locale, fra preziosi oggetti di ceramica, lavorazioni in ferro battuto e giocattoli di latta. Un evento imperdibile che richiama a Vienna più di tre milioni di visitatori da tutto il mondo ogni anno.

Il mercatino della città vecchia a Praga.

Per tutto il mese di dicembre nella città ceca si tengono ben sei mercatini, ma quello più grande è allestito in Piazza della Città Vecchia, dove temi della tradizione si fondono con un perfetto stile per far felici sia adulti che bambini. Mentre i genitori vanno alla ricerca dei regali di natale da scegliere tra una vasta selezione dell’artigianato ceco, i più piccoli hanno a disposizione uno stand tutto per loro dove imparare a creare fantastiche decorazioni natalizie o assistere a spettacoli di marionette. E alla fine ci si ritrova tutti insieme per apprezzare i cibi caldi, sempre legati alla tradizione locale, e assaporare delizie golose.

Winter Wonderland ad Hyde Park, Londra.

Uno degli appuntamenti imperdibili del Natale londinese, un vero e proprio parco giochi con tanto di ruota panoramica, giostre di ogni tipo, spettacoli circensi e un incredibile regno di ghiaccio. Ad immergerci nell’atmosfera natalizia i mercatini in stile bavarese con oggetti di artigianato e golosità per tutti i gusti, dallo zucchero filato ai marshmallow al cioccolato fino agli immancabili biscotti a forma di cuore. Un consiglio? Evitate di andare nelle ore di punta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA