FKA Twigs: altare o no con Robert Pattinson? Intanto lancia il suo film, Soundtrack 7, in anteprima su BBC4

FKA Twigs ha realizzato un film, il cui titolo è Soundtrack 7. Il lungometraggio è basato sulle riprese effettuate nella sua residency all’interno del Manchester International Festival del luglio scorso. Sullo sfondo di una intensa recitazione poetica che fa da fil rouge, si alternano le performance di ballerini, musica e danza per questo spettacolo che la stessa Tahliah Barnett ha definito «carnale, sudato, emozionale, muscoloso, senza ritocchi né fronzoli».

«Carnale, sudato, emozionale, muscoloso, senza ritocchi né fronzoli».

Soundtrack 7 è stato trasmesso in anteprima domenica scorsa – 27 novembre 2016 – in seconda serata sulla rete BBC 4. Lo streaming sarà disponibile su BBC iPlayer e più tardi sul sito ufficiale della cantante. Come colonna sonora dello spettacolo sono state scelte, tra le altre, How’s That, Ultraviolet e Good to Love. A fare da fil rouge I Find No Peace, poesia di Thomas Wyatt in apertura di LP1, album di esordio di FKA Twigs.

E Pattinson?

Parlando di un’artista come la Twigs – che sta né più né meno al livello di Björk o dei Massive Attack – fa un po’ specie mischiare la lana con la seta e aggiungere alle news relative al suo lavoro quelle sull’inevitabile gossip relativo al suo imminente – ma anche no – matrimonio con il divo connazionale Robert Pattinson. Ma tant’è, la vox populi questo vuole. Ebbene, come sempre si alternano notizie positive e negative relativamente alle fatidiche nozze, dal momento che fonti ovviamente alternative, ma altrettanto bene informate, son disposte a giurare le une che l’altare è ormai in vista, le altre che il tutto è rinviato sine die.

Ti potrebbe piacere anche...