CONDIVIDI
Milano: il sindaco Stefano Sala è indagato per Expo 2015

Milano: indagato il sindaco Beppe Sala. Il sindaco di Milano Beppe Sala risulta essere indagato dalla Procura generale milanese in qualità di ex commissario unico di Expo 2015 nell’ambito di un’indagine sulla gara d’appalto. Sala si è autosospeso ed in mattinata dovrebbe vedere il prefetto.

Beppe Sala si autosospende da Sindaco di Milano.

L’autosospensione e l’iscrizione del primo cittadino della città Milano nel registro degli indagati piomba oggi, in una giornata particolarmente difficile per le amministrazioni,dopo l’arresto di Raffaele Marra, esponente di spicco della giunta di Roma guidata da Virginia Raggi. “Apprendo da fonti giornalistiche che sarei iscritto nel registro degli indagati nell’ambito dell’inchiesta sulla piastra Expo. Pur non avendo la benché minima idea delle ipotesi investigative, ho deciso di autosospendermi dalla carica di sindaco” ha scritto in una nota su Facebook il sindaco di Milano indagato Beppe Sala. Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori su Twitter scrive a suo sostegno: “Caro Beppe Sala, ripensaci. Un’indagine non è una condanna. I milanesi si fidano di te e Milano ha bisogno del suo sindaco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI