Delitto di Garlasco, ultimi aggiornamenti, trovato un nuovo dna: non è di Alberto Stasi

Delitto di Garlasco, aggiornamenti: trovato un nuovo dna, non è di Alberto Stasi. Potrebbe esserci una clamorosa svolta nelle indagini sull’omicidio di Chiara Poggi, avvenuto a Garlasco il 13 agosto del 2007. Un profilo di Dna diverso da quello del fidanzato Alberto Stasi, sarebbe stato trovato sotto le unghie di Chiara. Ecco le ultime news e gli aggiornamenti sull’omicidio di Garlasco. Cosa succederà ad Alberto Stasi?

Delitto di Garlasco: si apre una nuova pista?Le ultime news.

La vicenda della giovane ventiseienne Chiara Poggi, uccisa a Garlasco il 13 agosto del 2007, sembrava essersi conclusa con la condanna di Alberto Stasi, ora in carcere. Oggi il risultato di una perizia di parte comunicato dalla madre di Stasi al Corriere della Sera potrebbe aprire nuove pista. Un dna di sesso maschile sarebbe stato ritrovato sotto le unghie della povera Chiara. Si tratta “probabilmente un giovane che potrebbe anche gravitare nel vecchio giro di amicizie oppure di conoscenze della 26enne uccisa“.

Elisabetta Ligabò,madre di Alberto Stasi, ha dichiarato al Corriere della Sera che chiederà la revisione del processo sul delitto di Garlasco. “Chiara e Alberto si amavano e avevano progetti in comune. La sera prima erano andati a cena insieme. (Alberto ndr) Non ha ammazzato Chiara. E se finora era una convinzione, adesso è una certezza: quella persona deve spiegarmi la presenza del suo Dna sotto le unghie della ragazza. Lo deve a me, lo deve ai genitori di Chiara, lo deve a tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ti potrebbe piacere anche...