CONDIVIDI
Cinema 2017: tutti al cinema, ecco i film più attesi del 2017

I migliori film in arrivo in questo 2017: tutti al cinema, film per tutta la famiglia. Una delle tante cose che piace fase soprattutto nei fine settimana invernali è rintanarsi al caldo tra le poltrone comode di un bel cinema, in dolce compagnia, con gli amici o con tutta la famiglia. Tra pop-corn e coca-cola godersi anche la proiezione di un bellissimo film e allora ecco una lista dei film più attesi per questo 2017 appena cominciato. Si sa già praticamente tutto quello che uscirà, anche se qualche film alla fine potrebbe slittare al 2018. Di molti ci sono già i trailer, di altri giusto qualche immagine, di altri ancora si sa solo che usciranno, con qualche piccola informazione su attori e trama. Cominciamo col proporvi i migliori film in uscita nel mese di gennaio e febbraio 2017.

I film più attesi nel 2017: in uscita a gennaio.

The Founder che uscirà in Itali il prossimo 12 gennaio. Diretto da John Lee Hancock (quello di Saving Mr. Banks) e l’attore protagonista è Michael Keaton. Racconta la storia vera di Ray Kroc, l’imprenditore statunitense di origine cecoslovacca che di fatto fondò la catena di fast food McDonald’s, nata originariamente dall’idea dei fratelli Richard e Maurice McDonald, che prima dell’arrivo di Kroc erano riusciti ad aprire otto ristoranti in tutti gli Stati Uniti e che poi vennero estromessi dalla società. Altro film in attesa è Silence. È il nuovo film di Martin Scorsese, ambientato nel Diciassettesimo secolo e racconta la storia della persecuzione di due preti gesuiti portoghesi, andati in Giappone per cercare un altro prete. Nel cast ci sono Liam Neeson (il prete da cercare), Andrew Garfield e Adam Driver. Il film è tratto da un libro scritto nel 1966 da Shusaku Endo. Arrival, un film di fantascienza con Amy Adams e Jeremy Renner, diretto da Denis Villeneuve, che ha diretto anche Blade Runner 2049. Arrival è tratto da un racconto di Ted Chiang, apprezzato scrittore di fantascienza. Ci sono gli alieni, ma non è il classico film sugli alieni: Adams interpreta infatti una linguista che deve decifrare il linguaggio di una specie aliena arrivata sulla Terra. È già un film che ha riscosso successi in America. La La Land. È il film con più nomination ai Golden Globe, ed è un musical diretto da Damien Chazelle (il regista di Whiplash). I protagonisti sono Ryan Gosling e Emma Stone, che recitano insieme per la terza volta: dopo Crazy, Stupid, Love e Gangster Squad. La La Land è ambientato a Los Angeles, dove Gosling interpreta un pianista jazz e Stone un’aspirante attrice.

I film più attesi nel 2017: in uscita a febbraio.

Il mese di febbraio ci riserva la battaglia di Hacksaw Ridge, diretto da Mel Gibson, uno che negli ultimi anni non ha fatto granché per farsi stare simpatico, ma anche questo film è uno di quelli che potrebbe giocarsela per qualche Oscar. È ambientato durante la Seconda guerra mondiale e parla di un soldato che si rifiutò di uccidere i nemici. L’attore protagonista è Andrew Garfield: molto apprezzato sia per questa interpretazione che per quella in Silence. Lego Batman, uno spinoff di The Lego Movie, il film del 2014 in cui Batman era uno dei protagonisti. Il film parla di Batman, di Joker, di Gotham City e di un ragazzo che Batman deve crescere, suo figlio. Se vi è piaciuto The Lego Movie ci sono grandi possibilità che possa piacervi anche Lego Batman – Il film. Manchester by the Sea. È il terzo film di Kenneth Lonergan, dopo You Can Count on Me e Margaret. Nel film Casey Affleck, fratello del più famoso Ben Affleck, interpreta un idraulico di Boston, nel Massachusetts, che deve tornare a Manchester by the Sea (una località di mare sempre in Massachusetts) dopo la morte del fratello. Lì il personaggio interpretato da Affleck deve, tra le altre cose, occuparsi di suo nipote. Barriere  dove il titolo originale è Fences ed è un film diretto e interpretato da Denzel Washington, già regista di Antone Fisher e di The Great Debaters – Il potere della parola. Parla di un uomo che negli anni Cinquanta fu respinto dalla Major League – il più importante campionato statunitense di baseball – perché era nero e, più in generale, dei problemi suoi e della sua famiglia negli Stati Uniti di quegli anni. È tratto da un’omonima opera teatrale degli anni Ottanta e nel cast c’è anche Viola Davis, quella della serie tv Le Regole del Delitto Perfetto. Jackie altro film in uscita a febbaio. È di Pablo Larraín (il regista di No – I giorni dell’arcobaleno) in cui Natalie Portman interpreta Jackie Kennedy. Racconta i quattro giorni di Jackie Kennedy dopo l’uccisione del marito, il presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy: a Dallas, in Texas, nel 1963. Secondo molti critici cinematografici, l’Oscar per la Miglior attrice protagonista sarà soprattutto una gara tra lei ed Emma Stone. La canzone che si sente nel trailer è quella che chiude il musical Camelot, che piaceva molto a Kennedy. La sua presidenza fu anche chiamata “l’eta di Camelot“: in un’intervista fatta tre mesi dopo la sua morte Jackie Kennedy disse che ci sarebbero stati altri grandi presidenti, ma che non ci sarebbe più stata un’altra Camelot.

© RIPRODUZIONE RISERVATA