CONDIVIDI

Serie A, 24° giornata: risultato finale e cronaca di Fiorentina-Udinese. La Fiorentina di Paulo Sousa supera per 3-0 l’Udinese di Gigi Del Neri nella sfida di ieri, sabato 11 febbraio 2017, e sale a quota 40 punti, in piena zona Europa League. Non era facile per i viola dimenticare la brutta sconfitta di Roma e giocare la seconda partita consecutiva senza il centravanti titolare Kalinic. L’Udinese veniva da due buone partite contro Milan e Chievo, ma paga gli errori sotto porta di Widmer e Zapata.

Primo tempo equlibrato, nel quale l’Udinese sfiora il gol con Widmer lanciato a rete ma disturbato al momento del tiro da Gonzalo Rodriguez. Per l’arbitro nessun fallo, ma semplice “esperienza” del difensore argentino. La Fiorentina sblocca il risultato al 41′, con una grande giocata di Bernardeschi che centra la traversa con un sinistro potente, ma sulla respinta è lesto Borja Valero: stop di petto e destro angolato che batte Karnezis. Nella ripresa i friulani provano a reagire con le giocate del loro numero 10, Rodrigo De Paul.

Serie A, 24° giornata: risultato finale e cronaca di Fiorentina-Udinese.

Il talentuoso trequartista argentino serve a Zapata un assist prezioso, ma il centravanti colombiano spreca centrando Tatarusanu con un colpo di testa. La Fiorentina approfitta dell’imprecisione dei bianconeri e raddoppia con il sostituto di Kalinic, Khouma Babacar, che al 62′ segna con un destro da lontano platealmente deviato dalla schiena di Samir. Il senegalese lascia il posto al compagno di reparto croato e si prende gli applausi del pubblico dell’Artemio Franchi.

Il 3-0 arriva all’80’ con un calcio di rigore di Bernareschi, protagonista assoluto del match. Il fallo di mano è di Fofana, causato da una punizione del talento di Carrara. All’84’ c’è spazio anche per Tello, che sostituisce Bernardeschi (migliore in campo). La Fiorentina aggancia il Milan al settimo posto, a soli 3 punti dalla Lazio quarta. L’Udinese resta in una buona posizione di classifica (12° posto, a 29 punti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook