Serie A, 24° giornata: risultati finali, classifica aggiornata e prossimo turno…

Serie A, 24° giornata: risultati finali, classifica aggiornata e prossimo turno. La Roma espugna lo Stadio Ezio Scida di Crotone nella sfida delle 12:30 di ieri, domenica 12 febbraio 2017. Agli uomini di Spalletti sbagliano un rigore con Dzeko (secondo rigore consecutivo fallito per lui, dopo quello in Udinese-Roma). Una decisione molto contestata dal Crotone, a causa della simulazione di Salah che induce l’arbitro a fischiare l’undicesimo rigore a favore dei giallorossi. Al 40′ arriva comunque il gol del vantaggio per la Roma con un destro di Nainggolan, che scaccia via le polemiche di questi giorni dovute alle sue dichiarazioni anti-Juve diffuse sul web. Nella ripresa la Roma congela la partita e al 77′ il centravanti bosniaco raddoppia, su assist di Salah. Diciottesimo gol in campionato per Dzeko.

Restano sulla scia di Roma e Napoli, le due formazioni nerazzurre lombarde, Inter e Atalanta, entrambe a 45 punti. La squadra di Pioli supera alle 15:00 l’Empoli per 2-0 grazie ai gol di Eder al 14′ e Candreva al 54′. Da segnalare le proteste plateali di Palacio che, al momento del cambio con Gabriel Barbosa, si è sfogato contro Pioli e il suo vice. L’Atalanta vince a Palermo per 3-1 e si conferma squadra organizzata e ben allenata. Protagonista assoluto El Papu Gomez, autore di un gol e un assist. Vantaggio di Conti al 19′, poi raddoppio del numero 10 argentino al 26′. Al 41′ accorcia le distanze il bulgaro Chochev, ma gli orobici nella ripresa controllano la partita e chiudono i conti al 78′ con Cristante.

Serie A, 24° giornata: risultati finali, classifica aggiornata e prossimo turno.

Vincono anche Chievo e Torino, rispettivamente contro Sassuolo e Pescara. I veneti superano i neroverdi per 3-1 grazie alla tripletta di Inglese (che sbaglia anche un rigore al 4′). In Torino-Pescara segnano Iago Falque, Ljajic, Ajeti (autore anche di un autogol) e Belotti (doppietta) per i granata e Benali (doppietta) per gli abruzzesi. Massimo Oddo, in lacrime a fine partita, si è dimesso. Succede di tutto a Genova, nella partita delle 18:00, tra Sampdoria e Bologna. Vantaggio rossoblu al 18′ con Dzemaili, ma negli ultimi minuti i doriani ribaltano il risultato. All’83 Muriel pareggia su rigore (contestato da Donadoni) e un minuto più tardi Schick segna il 2-1. All’88’ l’autogol di Mbaye chiude il match.

La Juventus di Max Allegri centra la quinta vittoria consecutiva (non era mai successo in questa stagione). Gestione perfetta della gara per i bianconeri, che al 37′ passano in vantaggio con Higuain, su assist filtrante di Marchisio. Al 47′ arriva il raddoppio del Pipita che conclude una bella azione iniziata da lui stesso e conclusa con l’assist vincente di Dybala. Diciottesimo gol di Higuain, capocannoniere insieme a Dzeko. Il Cagliari sfiora il gol dell’1-2 con un destro da fuori di Pisacane, ma Buffon è strepitoso nel neutralizzare il tiro avversario. Nel finale di partita Mandzukic colpisce una traversa di testa e Dybala sfiora il 3-0 sulla respinta, ma Rafael salva la porta con un miracolo. Ottima prova di Rugani, che ha sostituito a metà del primo tempo l’infortunato Chiellini. Allegri vola a 60 punti, mantenendo il vantaggio di +7 sulla Roma e +9 sul Napoli.

Risultati 24° giornata: Napoli-Genoa 2-0, Fiorentina-Udinese 3-0, Crotone-Roma 0-2, Inter-Empoli 2-0, Torino-Pescara 5-3, Palermo-Atalanta 1-3, Sassuolo-Chievo 1-3, Sampdoria-Bologna 3-1, Cagliari-Juventus 0-2, Lazio-Milan (stasera, alle 20:45).

Classifica aggiornata: Juventus 60, Roma 53, Napoli 51, Inter 45, Atalanta 45, Lazio 43 (una partita in meno), Milan 40 (una partita in meno), Fiorentina 40, Torino 35, Sampdoria 33, Chievo 32, Udinese 29, Sassuolo 27, Bologna 27, Cagliari 27, Genoa 25, Empoli 22, Palermo 14, Crotone 13, Pescara 9.

Prossimo turno: (venerdì 17 febbraio) Juventus-Palermo (20:45), (sabato 18 febbraio) Atalanta-Crotone (18:00), Empoli-Lazio (20:45), (domenica 19 febbraio) Bologna-Inter (12:30), Sampdoria-Cagliari, Pescara-Genoa, Chievo-Napoli, Udinese-Sassuolo (15:00), Torino-Roma (18:00), Milan-Fiorentina (20:45).

Ti potrebbe piacerti anche...