Champions League, Real Madrid-Napoli, Ottavi di finale: il risultato finale e la cronaca

Champions League, Real Madrid-Napoli, ottavi di finale: risultato finale e cronaca. Finisce 3-1 l’attesissima sfida di ieri sera, mercoledì 15 febbraio 2017, tra Napoli e Real Madrid valida per gli ottavi di finale della Champions League 2016/17. Lorenzo Insigne illude i tifosi napoletani per 18 minuti di gioco, con un gol da cineteca che non basta per portare a casa un buon risultato dal Santiago Bernabeu. Parte bene la squadra di Maurizio Sarri, che sceglie Diawara e Zielinski a centrocampo al posto di Allan e Jorginho. Tribuna per Pavoletti e panchina per Milik, a causa dei posti limitati nelle competizioni UEFA.

Il Napoli regge l’urto dei primi attacchi del Real Madrid, anche grazie a Reina che dopo soli 20 secondi neutralizza una pericolosa conclusione di Benzema. All’8′ arriva il vantaggio azzurro con una pennellata di Insigne che sorprende Navas fuori dai pali e fa esplodere la gioia dei 10000 napoletani presenti al Bernabeu. I madrileni però reagiscono subito al duro colpo subito e si riversano in avanti con il loro tridente offensivo da più di 200 milioni di euro Cristiano Ronaldo-Benzema-James Rodriguez. Al 18′ il centravanti francese segna il pareggio con un colpo di testa su assist di esterno di Carvajal. 

Champions League, Real Madrid-Napoli, ottavi di finale: risultato finale e cronaca.

A fine primo tempo Benzema sfiora la doppietta ma il palo ferma il suo destro, a Reina battuto. Nella ripresa il Napoli scende in campo in maniera troppo molle. Koulibaly, peggiore in campo, non riesce ad impostare da dietro e si fa sfuggire Ronaldo al 49′: assist del portoghese e colpo da biliardo di Kroos, che porta il Real in vantaggio. Cinque minuti più tardi Casemiro si inventa un gol bellissimo con un tiro al volo imparabile per Reina. L’azione nasce da un’altra palla persa da Koulibaly. Sul 3-1, Mertens ha la palla gol clamorosa per accorciare le distanze ma spreca tirando sospra la traversa, dopo un ottimo assist di Callejon.

Lo stesso spagnolo segna il gol del 3-2, ma in evidente fuorigioco segnalato dalla terna arbitrale. Nel finale entrano Allan e Milik (quattro mesi dopo l’infortunio) ma la partita finisce 3-1. Risultato negativo per il Napoli che però può ancora avere un po’ di speranza grazie al gol in trasferta segnato da Insigne. Post-partita al vetriolo in casa Napoli, a causa delle dichiarazioni di De Laurentiis che ha criticato Sarri per la scelta della formazione e della strategia di gioco. Il presidente avrebbe gradito soluzioni alternative, tra cui l’utilizzo del suo ultimo nuovo acquisto Pavoletti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ti potrebbe piacere anche...