CONDIVIDI
Serie A, stasera Juventus-Roma: probabili formazioni e news sull'anticipo di stasera

Europa League, Borussia M.-Fiorentina e Villareal-Roma: cronaca e risultato finale. Serata da ricordare per le due squadre italiane impegnate in Europa League. La Fiorentina espugna la bolgia del Borussia Park con il gol su punizione di Federico Bernardeschi. Partono bene i tedeschi, che si rendono pericolosi in particolare con le invenzioni di Thorgan Hazard (fratello del fantasista del Chelsea, Eden). Al 41′ il Borussia M’gladbach centra anche un palo con Johnson, ma a fine primo tempo arriva la doccia fredda per il pubblico di casa.

Punizione perfetta del numero 10 viola che sorprende il portiere dei tedeschi sul secondo palo. Nella ripresa la squadra di casa attacca costantemente ma il muro di Paulo Sousa regge fino alla fine, anche grazie ad un attento Tatarusanu. Vittoria fondamentale per la Fiorentina, che potrà giocare il ritorno al Franchi con più tranquillità grazie alla rete fuori casa. Vince anche la Roma di Luciano Spalletti che con una tripletta di Edin Dzeko domina gli spagnoli del Villareal allo Stadio Madrigal con il netto risultato di 4-0.

Europa League, Borussia M.-Fiorentina e Villareal-Roma: cronaca e risultato finale.

Il primo gol dei giallorossi lo segna Emerson al 32′, con un destro imprendibile all’incrocio dei pali. Nella ripresa si scatena Dzeko, che al 65′ raccoglie un assist di Salah e segna il 2-0 liberandosi del difensore avversario con una bella finta. Al 79′ e all’86’ arrivano altri due gol del bosniaco, prima di destro e poi di sinistra. Vittoria pesantissima per la Roma, che grazie alla difesa a tre Rudiger-Fazio-Manolas ha trovato solidità e equilibrio.

Delude invece Stephan El Shaarawy, che poco prima del primo gol di Dzeko ha lasciato il posto a Mohammed Salah. L’attaccante egiziano è una pedina fondamentale per gli schemi offensivi di Spalletti, grazie ai suoi strappi e alle sue accellerazioni. Con il passaggio agli ottavi di finale già ipotecato, sia Fiorentina che Roma potranno togliersi delle soddisfazioni in una competizione che non viene vinta da una squadra italiana dal 1999 (all’epoca fu il Parma di Malesani a trionfare).

Gli altri risultati dei sedicesimi di finale: Krasnodar-Fenerbahce 1-0, A. Giurgiu-Genk 2-2, Ludogorets-Copenaghen 1-2, C. Vigo-S. Donesk 0-1, Olynpiacos-Osmanlispor 0-0, Gent-Tottenham 1-0, Rostov-S. Praga 4-0, AZ Alkmar-Lione 1-4, A. Bilbao-A. Nicosia 3-1, L. Varsavia-Ajax 0-0, Anderlecht-Zenit 2-0, M. United-St. Etienne 3-0, H. Bere Sheva-Besiktas 1-3, P. Salonicco-Shalke 04 0-3.

© RIPRODUZIONE RISERVATA