Amnistia e indulto, carceri, detenuti: ultime news oggi 16 marzo 2017.
Rita Bernardini Facebook

Amnistia, indulto, carceri, ultime news. Rita Bernardini ha parlato a Radio Radicale, al termine dell’incontro con il ministro Orlando di ieri, ed ha affermato: “Ho potuto consegnare al ministro Orlando il libro della nonviolenza firmato dai 21 mila detenuti che hanno fatto lo sciopero della fame in occasione della marcia per l’amnistia intitolata a Pannella e papa Francesco dello scorso 6 novembre. Abbiamo annunciato al ministro la indizione di una nuova marcia per l’amnistia per il prossimo 16 aprile, da Regina Coeli a San Pietro.  L’incontro è stato positivo. Ed ha aggiunto:”Interrompo per dieci giorni almeno lo sciopero della fame”. Il ministro Orlando all’esito dell’incontro ha dichiarato:”Sono molto contento dell’incontro. Non è una sorpresa. Con i radicali abbiamo un dialogo aperto da tanto tempo che, pur nella distinzione delle posizioni, ci ha portato a fare dei passi in avanti su diversi fronti”.

Carceri, i prossimi appuntamenti dei Radicali.

Intanto, una delegazione del Partito Radicale condotta da Rita Bernardini visiterà gli istituti penitenziari di Vicenza e Verona. Sabato 11 marzo al carcere di Vicenza sarà accompagnata da Maria Grazia Lucchiari, Fiorenzo Donadello, Giuseppe Milan, Alberto Ruggin, Stefania Cunegatti. Domenica 12 marzo al carcere di Verona sarà seguita da Maria Grazia Lucchiari, Antonella Sacco, Laura Vantini, Fiorenzo Donadello, Giuseppe Milan, Emanuela Bertoni, Carol Martin. Al termine delle visite alla popolazione detenuta e agli operatori delle carceri Rita Bernardini parteciperà alle assemblee per la campagna di iscrizioni al Partito Radicale per il 2017 :Vicenza sabato 11 marzo, ore 17:00 in Contrà De’ Proti Giampietro, 3 (Piazza dei Signori)Verona domenica 12 marzo, ore 17:00 sala civica Lodi – via San Giovanni in Valle 13 (Piazza Isolo). La mozione approvata dal 40° congresso straordinario che si è svolto lo scorso settembre all’interno del carcere romano di Rebibbia ha posto come condizione minima necessaria per proseguire le battaglie e le iniziative del Partito Radicale il raggiungimento di almeno 3.000 iscritti nel 2017 e altrettanti nell’anno successivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI