CONDIVIDI
Tagli di capelli corti primavera estate 2017: i protagonisti saranno il bob destrutturato, il bowl cut e il pixie cut

Tagli di capelli corti primavera estate 2017: la chioma corta e sbarazzina sarà protagonista. L’inizio della primavera estate 2017 è ormai alle porte e con la nuova stagione nasce il desiderio di cambiare o rivoluzionare il proprio look, quasi fosse una rinascita dai clima freddi e invernali che ci hanno accompagnato a lungo e che fortunatamente ci stanno per lasciare. I tagli di capelli coti vanno per la maggiore in quanto una chioma corta è molto facile da portare e anche molto sbarazzina, poi con le prime giornate di sole e caldo è perfetta. Il bob destrutturato, sempre molto richiesto e amato da molte donne, ed è un po’ la nuova versione del bob classico, con delle scalature sui lati del viso. Il bob destrutturato esiste nella versione corta o lunga, a seconda delle varie esigenze.

Tagli di capelli corti primavera estate 2017: il bowl cut e il pixie cut.

Il bowl cut è il famoso taglio a scodella, perfetto su una chioma liscia e di questo hairstyle esistono diverse varianti, quella simmetrica e quella scalata. Per finire il pixie cut è adatto alle ragazze che vogliono osare e immancabile sarà anche una bella frangia, portata lateralmente. Sul pixie si può giocare un po’ con le tonalità e di tendenza ci sarà il rosa pastello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI