CONDIVIDI
Classifica e risultati Serie A alla 22° giornata ed il prossimo turno di campionato.

Champions League, Juventus-Porto, ottavi di finale: la cronaca e il risultato finale. Missione compiuta per la banda Allegri che ieri, martedì 14 marzo 2017, ha sconfitto il Porto 1-0 nella gara di ritorno degli ottavi di finale della UEFA Champions League. Il gol di Dybala su rigore regala la qualificazione ai quarti di finale alla Juventus, che venerdì conoscerà la sua avversaria dopo i sorteggi di Nyon. L’allenatore bianconero sceglie Marchisio al posto di Pjanic, Benatia al fianco di Bonucci e Dani Alves nel ruolo di terzino destro. Espirito Santo si schiera a specchio con Herrera e Maxi Perreira a comporre la diga a centrocampo e Brahimi, Torres e Andrè Silva in attacco.

Parte subito bene la Juventus, che nel primo tempo domina la partita. Dopo un paio di occasioni di testa per Mandzukic e Higuain e alcune iniziative interessanti di Dybala, il vantaggio arriva al 41′. Fallo di mano di Perreira, che “para” la conclusione di Higuain diretta in rete. Espulsione del lusitano e occasione dal dischetto per la Joya, che non sbaglia e dimostra una freddezza da veterano. Quarto rigore pesantissimo realizzato da Dybala, dopo quelli contro il Napoli e il Milan. I bianconeri ipotecano così la qualificazione già nel primo tempo e possono gestire al meglio la ripresa.

Champions League, Juventus-Porto, ottavi di finale: la cronaca e il risultato finale.

Allegri scegli così di preservare Cuadrado, già ammonito, e mette dentro Pjaca nel ruolo di esterno destro. Il croato però passa a sinistra dopo pochi minuti, dove può esprimersi al meglio e sfiora il gol del 2-0: tacco di Mandzukic che serve il connazionale, ma il tiro di Pjaca sfiora il palo alla sinistra di Casillas. Il Porto si rende pericoloso in due occasioni, sfruttando due disattenzioni di Benatia, ma gli attaccanti portoghesi si fanno ipnotizzare da Buffon e non c’entrano lo specchio della porta.

A fine partita Higuain sfiora il gol, ma la palla esce di poco alla destra del portiere spagnolo del Porto. Finisce 1-0 per la Juve, che si conferma miglior difesa della Champions League ed è l’unica squadra ad aver subito zero gol nella doppia sfida degli ottavi (2 gol subiti in tutto il torneo). Nell’altra sfida degli ottavi, il Leicester compie l’impresa ed elimina il Siviglia. Ora i tifosi bianconeri sperano di affrontare i Campioni d’Inghilterra ai quarti di finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA