CONDIVIDI
attacco jihadista londra

LONDRA (Regno Unito) – Un nuovo, violento e pesante attacco terroristico si è scatenato in Inghilterra, proprio pochi giorni dopo la strage alla Manchester Arena del  22 maggio scorso. Questa volta il sanguinario delirio del fondamentalismo islamico ha avuto  Londra come teatro delle sue atrocità. Nella capitale Britannica i jihadisti hanno messo in scena la loro strategia del terrore con un duplice tragico attentato.

I jihadisti colpiscono in uno dei più noti punti simbolo di Londra!

Il primo attacco è avvenuto sul London Bridge, ponte simbolo della città, sul quale tre uomini hanno dapprima tentato di investire i passanti con il piccolo pullman di cui erano alla guida, dopo di ché – scesi dal mezzo di trasporto – hanno incominciato ad accoltellare e – come riferiscono alcuni testimoni – provato a tagliare la gola a tutti i passanti che gli venivano a tiro. Il secondo episodio, anche questo all’arma bianca, si è invece verificato nella zona di Borough Market. Il bilancio provvisorio è allo stato attuale di sette morti e almeno venti feriti. Tre degli aggressori jihadisti sono stati uccisi dalle forze dell’ordine intervenute sul posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook