CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 6 giugno 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti: le ultime news dal mondo delle carceri al 6 giugno 2017. L’ex deputata Rita Bernardini ha ricominciato lo sciopero della fame, e nei giorni scorsi è stata a Pistoia, dove ha visitato la casa circondariale della città. Il sindaco della città toscana ha spiegato come il carcere della città fino a qualche anno fa versava in condizioni critiche (basti pensare che nel carcere vi erano più del 200% di detenuti rispetto a quelli che la struttura poteva ospitare) mentre oggi si può definire un istituto modello. Non in tutti gli istituti c’è una situazione del genere, ed i Radicali continuano a mantenere un faro acceso su queste problematiche.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 6 giugno: accertamenti sulla morte di un detenuto a Lecce. 

Un uomo di 45 anni di Taranto è morto nel carcere di Lecce, probabilmente a causa di un arresto cardiocircolatorio. Nei prossimi giorni si farà l’autopsia sul corpo del detenuto, per far luce sulla vicenda, ed intanto la salma è conservata presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Il detenuto, da quanto si apprende, era tenuto regolarmente sotto osservazione da parte del personale medico, per via di una cardiopatia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA