CONDIVIDI
Parigi, sparatoria a Notre Dame: tutti gli ultimi aggiornamenti

Parigi, sparatoria a Notre Dame, ultime news. Attimi di grande paura a Parigi, dove ci sono stati degli spari alla cattedrale di Notre Dame. Un uomo ha tentato di aggredire con un martello un agente della polizia municipale prima di essere neutralizzato e bloccato a colpi di arma da fuoco da un collega del poliziotto. L’assalitore è stato colpito alle gambe, ferito e portato via quasi subito in ambulanza. L’aggressione è avvenuta appena fuori dalla cattedrale di Notre Dame, sulla spianata di fronte alla chiesa. Il ministro del’Interno, Gerard Collomb, ha detto che l’aggressore ha gridato: «Questo è per la Siria» prima di colpire il poliziotto. Secondo fonti vicine all’inchiesta, l’assalitore di Notre Dame ha detto di essere «un soldato del Califfato dell’Isis». Finora nessun sito jihadista ha confermato questa rivendicazione dell’aggressore.

Operazione in corso a Notre Dame, circa 900 persone bloccate nella cattedrale.

Intanto, operazione in corso a Notre, e la prefettura di Parigi ha chiesto alla popolazione di evitare la zona che è stata isolata. I turisti che si trovavano all’interno della cattedrale sono stati bloccati e gli è stata impedita l’uscita. Circa 900 persone sono bloccate all’interno della cattedrale di Notre-Dame dalla polizia, che sta setacciando il quartiere dell’ile de la Cité, in pieno centro di Parigi, alla ricerca di eventuali complici dell’aggressore. “Sono calmi, abbiamo spiegato loro la situazione e stiamo aspettando di poter uscire”, ha spiegato alla tv BFM una esponente della diocesi incaricata della comunicazione, che si trova anche lei all’interno della chiesa.

La procura di Parigi intanto ha aperto una inchiesta per terrorismo.  Il poliziotto rimasto ferito – ha detto il segretario generale del sindacato di polizia Unité Sgp Police-Fo – è stato “colpito alla testa” con un martello “in modo non grave”. La situazione nella piazza di Notre-Dame, ha fatto sapere la prefettura di Parigi in un tweet, è sotto controllo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook