CONDIVIDI
Portogallo, incendio in una foresta: 43 morti, circa 60 feriti

Portogallo, il grave incendio nella notte. Stanotte un terribile incendio si è diramato tra i boschi nei pressi della cittadina di Pedrógão Grande, in Portogallo, a poco meno di 200 km da Lisbona. Il bilancio è apparso subito tragico: si è immediatamente parlato di diversi feriti e di alcuni morti, ma il numeri dei deceduti nel corso delle ore sta salendo, ed adesso si parla di 57 vittime. Secondo quanto riferito dalle autorità locali, alcune persone sono morte carbonizzate o per inalazione di fumo, molte mentre stavano viaggiando nelle loro auto. Ci sono anche feriti gravi, circa una sessantina, ed alcuni dispersi. Anche diversi vigili del fuoco sono rimasti intossicati, per fortuna lievemente.

Portogallo, il forte vento rende difficile il lavoro dei vigili del fuoco.

Sul posto sono giunti il capo dello Stato, Marcelo Rebelo de Sousa, e il primo ministro portoghese, António Costa, che ha detto: “Sfortunatamente sembra che si tratti della più grande tragedia degli ultimi anni”. Il sindaco di Pedrogao Grande, Valdemar Alves, ha parlato subito di situazione molto preoccupante. Più di 260 vigili del fuoco sono giunti immediatamente sul posto, ma il forte vento sta rendendo difficoltosi i soccorsi. Le cause dell’incendio ancora non sono note.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook