CONDIVIDI
Lavoro e disoccupazione: con FourStars il 70% degli iscritti a Garanzia Giovani trova lavoro

Lavoro e disoccupazione, il programma di FourStars. Ancora oggi il tasso di disoccupazione, in particolar modo quello giovanile, non accenna a diminuire. La disoccupazione in Italia colpisce il 34% dei giovani, ma ci sono alcune realtà che s’impegnano a fondo per invertire la tendenza. FourStars, società accreditata dal Ministero del Lavoro e specializzata nei tirocini formativi, grazie ai suoi stage permette al 70% dei ragazzi iscritti a “Garanzia Giovani” di trovare lavoro entro 2 mesi dal termine del programma. Dato eclatante se raffrontato alla media nazionale, ferma al 25.4%.

I tirocini attivati con “Garanzia Giovani” funzionano, ma alcune realtà riescono ad emergere come eccellenze nel campo dell’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro. A dimostrarlo sono i dati statistici che emergono dall’esperienza di FourStars, società accreditata dal Ministero del Lavoro specializzata in ricerca e selezione del personale ed Ente Promotore di stage, che ha aderito con successo al Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. In particolare è eclatante il dato relativo al tasso di successo dei 116 stage attivati da FourStars negli ultimi 12 mesi con “Garanzia Giovani” e finalizzati all’inserimento lavorativo: ben il 70% degli stagisti iscritti al programma ha ottenuto una nuova occupazione entro i 2 mesi successivi al termine del tirocinio. Il dato assume un rilievo notevole se rapportato alla media nazionale, che si ferma al 25.4%,e alla media nelle regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia, che raggiungesolo il35%. E non è tutto: ben 4 ragazzi su 10 (40%) ottengono un contratto di apprendistato (25%) o direttamente un contratto a tempo indeterminato (15%).

FourStars, le dichiarazioni di Chiara Grosso.

“In quanto Ente Promotore di stage, FourStars ha da sempre valorizzato il tirocinio come strumento virtuoso di formazione e opportunità di inserimento nel mondo del lavoro – spiega Chiara Grosso, presidente e CEO di FourStars, società accreditata dal Ministero del Lavoro e specializzata nei tirocini formativi – Analizzando i dati molto incoraggianti emersi dalla nostra esperienza degli ultimi 12 mesi, possiamo affermare con decisione che Garanzia Giovani riconferma l’obiettivo formativo e di inserimento professionale dello stage, laddove correttamente svolto e monitorato. Grazie allo stage i giovani possono avvicinarsi in modo fluido al modo del lavoro con una prima esperienza in azienda e le imprese hanno l’opportunità d’inserire risorse pronte a relazionarsi con l’esperienza lavorativa che, avendo acquisito una visione chiara sugli obiettivi del tirocinio, saranno più propensi a mettersi in gioco durante il proprio percorso”.

Un successo che arriva grazie a una formazione ad hoc, condotta fianco a fianco con esperti del mondo del lavoro. Se già di per sé “Garanzia Giovani” è un programma strutturato, che offre allo stagista una serie di servizi di preparazione e avvio al tirocinio, per affrontare al meglio l’esperienza nel mondo del lavoro, sia dal punto di vista organizzativo che relazionale, con FourStars il candidato riceve un’efficace consulenza personalizzata, attraverso attività di coaching e l’affiancamento da parte del tutor dedicato. Il programma prevede inoltre la redazione di un bilancio delle competenze, in cui vengono individuati il quadro di partenzae gli obiettivi formativi dello stage.

Risultati importanti sottolineati anche dalla politica a livello regionale: “Considerando da vicino l’esperienza lombarda, le performance di FourStars testimoniano come capitalizzando l’esperienza e la professionalità sviluppate nel sistema di politiche attive del lavoro regionale, gli operatori lombardi più virtuosi siano stati in grado di valorizzare le opportunità offerte dalla Garanzia Giovani raggiungendo risultati encomiabili – afferma l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Valentina Aprea – Conservando la forte focalizzazione sul risultato occupazionale, che caratterizza in modo peculiare il modello di politiche del lavoro lombardo, attraverso la Garanzia Giovani ben 92.609 giovani sono stati attivati nel mercato del lavoro, di cui 49.766 (il 54%) sono stati assunti con un contratto di assunzione, mentre 42.843 (il 44%) hanno potuto beneficiare di un’esperienza di tirocinio. In particolare il 24% degli assunti ha ottenuto un contratto a tempo indeterminato, il 50% un contratto a tempo determinato e il 26% un contratto di apprendistato. Inoltre anche qualora il primo contatto con il mercato del lavoro ha riguardato un’esperienza di tirocinio in oltre il 60% dei casi il giovane è stato confermato con un contratto di assunzione. Gli esiti conseguiti confermano la bontà della scelta della Lombardia di puntare su tirocini di qualità, che garantissero una permanenza in azienda significativa, della durata di almeno 4 mesi, come leva incentivante per le aziende a cogliere questa opportunità per attrarre i migliori talenti e investire nella formazione di nuove risorse qualificate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook