CONDIVIDI
Lineablu, anticipazioni di oggi sabato 23 settembre 2017: viaggio lungo la Riviera di Levante, in Liguria

Lineablu anticipazioni di sabato 29 luglio 2017, viaggio nel Salento meridionale. Oggi andrà in onda una nuova puntata di Lineablu, con Donatella Bianchi. Nella puntata di oggi sabato 29 luglio in onda alle 14 su Rai1, ci sarà un magnifico viaggio lungo la costa meridionale del Salento, in Puglia. Una sagoma lunga circa 80 metri, una straordinaria ricchezza di vita che ha colonizzato ogni centimetro di lamiera, nuvole di pesce di ogni taglia e specie: a meno di un miglio al largo delle coste di Torre Vado, il relitto della “Tevfik Kaptan 1”, mercantile battente bandiera turca, affondato la mattina del 29 giugno del 2007. Spiagge bianchissime intervallate a basse scogliere di arenaria compatta e ad una rigogliosa vegetazione mediterranea: sospesi a metà tra cielo e mare, assicurati ad un coloratissimo paracadute, a bordo di un’imbarcazione per il parafly, le bellezze di una costa “caraibica”.

Lineablu anticipazioni di oggi sabato 29 luglio 2017: viaggio nel Salento meridionale!

Un susseguirsi di anfratti, gole e varchi che talvolta diventano vere e proprie caverne: in mare, con Jonathan, pescatore e guida escursionistica, alla scoperta del sistema di grotte, tra Torre Vado e Santa Maria di Leuca, formatesi attraverso le millenaria erosione del mare. “Emotion for Change”: nel suggestivo contesto dell’isola della Fanciulla, a poche centinaia di metri dalla punta di Torre Pali, con Sara Michieletto, primo violino dell’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, il progetto musicale “Emozioni per un Cambiamento”, finalizzato a suscitare consapevolezza relativamente al cambiamento climatico e al riscaldamento globale.

Dove il Mar Adriatico si unisce al Mar lonio: nel cuore del parco naturale regionale Costa Otranto, Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, l’avamposto “MARE”, importante stazione marina e strategico luogo di cooperazione internazionale per istituzioni, associazioni, persone di tutto il Mediterraneo, uniti per una crescita ed uno sviluppo sostenibile delle comunità costiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA