CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 19 settembre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 1º agosto 2017: nuovo caso di suicidio nelle carceri. Tristi notizie provengono dal carcere di Montacuto, ad Ancona, dove in un solo giorno un detenuto è morto in ospedale a causa di una malattia, ed un altro si è tolto la vita nella sua cella.  Il detenuto malato stava scontando la pena per spaccio di sostanze stupefacenti, ma nel 2018 sarebbe tornato in libertà. Purtroppo le sue conduzioni si sono aggravate, ed è stato nullo il ricovero in ospedale. Il detenuto che ha deciso si togliersi la vita è un tunisino di 33 anni. L’uomo ha aspettato che il suo compagno di cella si allontanasse, si è steso sul letto ed ha iniziato ad inalare il gas della bombola del fornello da campo che si trova all’interno delle celle. Quando il compagno è rientrato in cella, il tunisino era privo di sensi, e vani sono stati i soccorsi.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news ad oggi dal mondo del carcere.

I sindacati sono in allarme. Il numero dei suicidi nelle carceri sta aumentando negli ultimi anni, e ciò è probabilmente da ricondurre alle difficili condizioni di vita all’interno degli istituti di pena. Il primo dei problemi sembra essere quello del sovraffollamento, problema con cui deve fare i conti anche il carcere di Ancona, dove solo negli ultimi mesi il numero dei detenuti è aumentato da 130 a 250 unità. I sindacati denunciano una grave carenza di organico : nel carcere di Ancona dovrebbero essere presenti 156 agenti, ma ve ne sono solo 114. Si chiedono nuove assunzioni di agenti di polizia penitenziaria per poter potenziare i livelli di sicurezza nelle carceri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook