CONDIVIDI
Amnistia, indulto, giustizia: parte la nuova Carovana della Giustizia dei Radicali in Sardegna

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 21 agosto 2017: nuova aggressione a danni di un agente di polizia penitenziaria. Un agente di polizia penitenziaria è stato aggredito nel carcere di Secondigliano. L’agente è stato preso a bastonate ed è stato subito soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli, riportando contusioni a spalle, addome, ginocchio e bacino, oltre a diverse ferite alla testa. Dopo l’aggressione, inoltre, l’agente versava in stato confusionale. La prognosi è di 21 giorni. In ospedale è finito anche un altro agente, accorso in difesa del collega aggredito: ha riportato una frattura alla mano.

Amnistia e induto, carceri e detenuti, le ultime news al 21 agosto 2017. La situazione nel carcere di Firenze. 

Già nei giorni scorsi si è segnalata l’emergenza caldo nel carcere di Firenze. Si era registrato un immediato intervento per alleviare la critica situazione in cui versavano i detenuti, e ad oggi i ventilatori ci sono, sono arrivati ad inizio agosto, ma non sono stati utilizzati. Per accenderli, infatti, serve l’autorizzazione dell’Asl, che dovrà decidere quali sono i detenuti che hanno maggiormente bisogno del ventilatore. L’estate, però, sta finendo, ed il rischio è quello di concedere i ventilatori quando non ce ne sarà più bisogno. “Speriamo non glieli diano a dicembre, altrimenti gli faranno prendere il raffreddore”, ha ironizzato amaramente Paolo Hendel dopo una visita effettuata al carcere fiorentino.  A visitare questa strutturs detentiva è stata anche una delegazione del Partito Radicale, guidata da Rita Bernardini, e Massimo Lensi dell’associazione Luca Coscioni.  “Abbiamo potuto constatare anche oggi che il caldo dentro il carcere è veramente torrido. Qui manca tutto, e mi chiedo come sia possibile in questo modo recuperare la dignità delle persone, e dare un senso a strutture come questa”, ha dichiarato Massimo Lensi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook