CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti: le ultime news ad oggi 17 settembre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 22 agosto 2017: un detenuto suicida a Barcellona Pozzo di Gotto. Nei giorni scorsi c’è stato un nuovo caso di suicidio nelle carceri italiane. Un detenuto di 38 con problemi psichiatrici si è tolto la vita nella struttura detentiva di Barcellona Pozzo di Gotto. Anche lo scorso anno un detenuto si è tolto la vita nella stessa struttura. Ad oggi sono ben 33 i detenuti che, dall’inizio dell’anno, hanno deciso di togliersi la vita, e questo dato in continuo aumento fa suonare un tristissimo campanello d’allarme e fa riflettere sulla situazione delle carceri.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 22 agosto 2017: la situazione a Rebibbia. 

Nel carcere di Rebibbia, i detenuti non devono lottare solo con il sovraffollamento: la situazione igienico – sanitaria è allarmante. Le celle sono piene di cimici, ed il garante Gabriella Stramaccioni ha effettuato una richiesta di intervento urgente indirizzata al Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria del ministero di Grazia e giustizia per avere un’urgente disinfestazione e una distribuzione più equa dei detenuti. Il sovraffollamento affligge tutte le strutture detentive della capitale. Il Regina Coeli ha una capienza di  622 posti, ma i detenuti che ospita sono 906. A Rebibbia ci sono 96 detenuti in più. Il nuovo complesso di Rebibbia ha invece un’eccedenza di 96 persone su 1100 previste. Al femminile, a fronte di 269 brande ce ne sono 345. Dal rapporto sullo stato delle carceri, oltre al sovraffollamento emerge la grave situazione della gestione del disagio psichico con gli istituti costretti a contenere uomini e donne che le residenze sanitarie assistite non possono ospitare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA