CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti: le ultime news al 9 settembre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 9 settembre 2017: i detenuti protestano contro il sovraffollamento a San Vittore. Proteste in corso a Milano a causa del sovraffollamento. I detenuti con problemi di dipendenza da droga o da alcol hanno deciso di non partecipare alle attività ricreative, previste per il loro recupero, quali lezioni di teatro, di coro, di storia dell’arte. La situazione al San Vittore di Milano in termini di sovraffollamento continua a peggiorare: nell’istituto di pena milanese ci sono 1036 detenuti, mentre la capienza è di appena 600 persone, ed in una cella di 35 metri quadri sono stati rinchiusi ben undici carcerati.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 9 settembre 2017: un detenuto al 41 bis ricoverato in rianimazione a Milano.

Antonino Santapaola, fratello del capomafia ergastolano Nitto, è detenuto nel carcere di Opera in regime di 41bis. Alcuni giorni fa l’uomo è stato trasportato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Paolo di Milano. Il suo legale Giuseppe Lipera sostiene che il detenuto è in reale pericolo di vita, e chiede che possa morire nel suo letto, a Catania. Lo stesso avvocato già negli anni scorsi chiedeva il ricovero di Santapaola in strutture ospedaliere adeguate, in quanto affetto da “sindrome schizofrenica paranoide cronica in fase difettuale”, o in alternativa chiedeva la scarcerazione o gli arresti domiciliari nell’abitazione della sua consorte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI