CONDIVIDI
Amnistia, indulto, carceri e detenuti, le ultime news ad oggi 18 settembre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 13 settembre 2017: tentato suicidio ed aggressione al personale di polizia a Teramo. Nuove scene di violenza a danno degli agenti di polizia penitenziaria sono avvenute all’interno delle carceri. Domenica scorsa nella casa circondariale di Castrogno un detenuto psichiatrico sieropositivo ha tentato il suicidio tagliandosi le vene con un vetro. Con lo stesso vetro, il detenuto ha ferito un agente ed un ispettore che sono intervenuti per salvarlo. Il detenuto è ora ricoverato all’ospedale di Teramo, mentre l’ispettore e l’agente si sono sottoposti a test per verificare un eventuale contagio da Hiv. L’ispettore, da quanto risulta dai controlli, sarebbe salvo dal contagio, mentre l’agente dovrà sottoporsi a controlli più approfonditi. Il vice segretario Uilpa Polizia Penitenziaria Abruzzo, Mauro Nardella, ha commentato l’accaduto: “Questa è una conseguenza dell’aver disposto la detenzione di soggetti con disturbi mentali insieme agli altri. A tutto ciò si unisce il sovraffollamento delle carceri abruzzesi e la riduzione negli organici di polizia penitenziaria”.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 13 settembre 2017: prosegue la Carovana della Giustizia in Puglia. 

Da lunedì 11 settembre, la Carovana della Giustizia è in Puglia. Dopo il successo dell’iniziativa in Calabria, Sicilia e Sardegna, la Carovana si è spostata in Puglia, dove resterà fino al 19 settembre. Lunedì la Carovana è stata a Foggia, dove, nel carcere, c’è stata la raccolta firme sulla proposta di legge per la separazione delle carriere. Sono state raccolte 317. Rita Bernardini ha così commentato l’iniziativa: “Facendo sottoscrivere la proposta di legge ai detenuti vogliamo dare anche a loro il diritto di poter determinare la vita del Paese”. La raccolta firme attuata dal Partito Radicale è arrivata già a oltre 62000 sottoscrizioni. La raccolta firme è proseguita ieri nel carcere di San Severo ed in quello di Lucera, mentre oggi la Carovana si sposta al carcere di Trani ed in quello di Turi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA