CONDIVIDI
Grande Fratello Vip 2017: Marco Predolin accusato di omofobia. Il web chiede l’eliminazione immediata

Grande Fratello Vip 2017: Marco Predolin nell’occhio del ciclone. Sono trascorsi solo pochi giorni dal debutto del Grande Fratello Vip 2017 è già incalzano le prima polemiche. Nell’occhio del ciclone si trova Marco Predolin. Proprio dopo il bel discorso fatto da Cristiano Malgioglio, in cui ha dichiarato che gli omosessuali invece di ostentare il tutto nei pride potrebbero dedicarsi alle lotte contro l’omofobia e quant’altro, Marco Predolin si è lasciato andare a una frase poco apprezzata da molti e il web ha cominciato ad impazzare e ha richiesto subito a gran voce la sua squalifica immediata. Ormai si è nel 2017 e certe frasi non sono più tollerabili. Si spera che gli autori e Ilary Blasi prendano una decisione ferma in merito. La frase in questione è la seguente: “Non tutti i gay vogliono fare le donne, alcuni sono normali”. Il conduttore era in giardino in compagnia di Simona Izzo, dei due Rodriguez e di Lorenzo Flaherty, prima che la regia tagliasse il discorso, mandando subito la pubblicità.

Grande Fratello Vip 2017: il web chiede l’eliminazione immediata del concorrente.

Questa scelta ha fatto ovviamente scatenare dure critiche da parte del pubblico da casa, che ha gridato alla censura. Ma non è finita qui. Dopo l’infelice uscita, lo stesso Predolin ha peggiorato la propria posizione, paragonando l’omosessualità alla zoofilia. Frasi che ovviamente non sono sfuggite agli spettatori, soprattutto al popolo del web, che ha reagito con sdegno alle parole del presentatore. Quali provvedimenti prenderà in merito la redazione del programma?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONDIVIDI