CONDIVIDI
Serie A, le partite di oggi sabato 16 e domenica 17 settembre 2017 e la classifica aggiornata

Serie A, le partite di oggi sabato 16 e domenica 17 settembre 2017. Al via oggi sabato 16 settembre 2017 la quarta giornata con tre anticipi del sabato e le altre sette gare distribuite domenica 17 settembre 2017 tra le 12,30 e le 20,45. Nel primo giorno di gare fari puntati sull’Inter di Spalletti e la Roma di Di Francesco. Sabato 16 settembre, alle ore 15 sarà la volta della sfida tra Crotone e Inter, alle ore 18 si svolgerà Fiorentina Bologna. Alle 20,45 si è giocata la partita Roma-Hellas Verona, con vittoria della Roma per 3-0.

Domenica 17 settembre 2017, alle ore 12,30 sarà la volta di Sassuolo-Juventus, alle ore 15 di Milan-Udinese, Napoli-Benevento, Torino-Sampdoria, Spal-Cagliari, ore 18 Chievo-Atalanta, ore 20,45 Genoa-Lazio.

Serie A, Calendario Partite di Sabato 16 settembre 2017.

Il primo match della giornata odierna si è svolto oggi alle ore 15.00 tra Crotone ed l’Inter, ed ha visto il risultato di 0-2 con la vittoria dell’Inter. Alle ore 18.00 si è giocata la partita tra Fiorentina e Bologna, chiusa con la vittoria della Fiorentina e con il risultato di 2-1, mentre alle ore 20.45 si terrà la sfida tra la Roma e l’Hellas Verona.

Serie A, Calendario partite di Domenica 17 settembre 2017.

ore 12.30 Sassuolo – Juventus; ore 15.00 Milan – Udinese
ore 15.00 Napoli – Benevento; ore 15.00 SPAL – Cagliari
ore 15.00 Torino – Sampdoria; ore 18.00 Chievo Verona – Atalanta; ore 20.45 Genoa – Lazio

La classifica di Serie A aggiornata alla terza giornata di campionato.

Juventus, Napoli e Inter 9; Lazio e Torino 7; Milan e Sampdoria* 6; Spal e Bologna 4; Fiorentina, Udinese, Roma*, Atalanta, Chievo, Cagliari 3; Genoa, Verona, Sassuolo, Crotone 1; Benevento 0

*Roma e Sampdoria una partita in meno.

Serie A: La classifica marcatori dopo la terza giornata di campionato.

5 reti: Dybala (1 rigore-Juventus); Icardi (2-Inter); 4 reti: Immobile (1-Lazio); 3 reti: Quagliarella (1-Sampdoria); Thereau (2-Udinese/Fiorentina); 2 reti: Perisic (Inter); Higuain (Juventus); Cutrone e Suso (Milan); Mertens e Zielinski (Napoli); Ljajic (Torino).

1 rete: Cornelius, Cristante, Petagna (Atalanta); Ciciretti (Benevento); Di Francesco e Donsah (Bologna); Joao Pedro, Sau (Cagliari); Birsa, Inglese e Pucciarelli (Chievo); Astori, Badelj, Gil Dias, Simeone, Veretout (Fiorentina); Galabinov (1-Genoa); Vecino (Inter); Cuadrado e Mandzukic (Juventus); Luis Alberto, Milinkovic-Savic (Lazio); Kessie’, Montolivo (Milan); Callejon, Milik, Ghoulam, Rog (Napoli); Dzeko e Kolarov (Roma); Caprari (Sampdoria); Sensi (Sassuolo); Borriello, Lazzari e Rizzo (Spal); Belotti, Iago Falque e Obi (Torino); Jankto, Nuytinck (Udinese); Pazzini (1-Verona).

Autoreti: – 1: Hetemaj (Chievo); Pjanic (Juventus); Souprayen (Verona).

© RIPRODUZIONE RISERVATA