CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 19 settembre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 19 settembre 2017: il Tavolo di lavoro per l’inserimento sociale dei detenuti a Trieste. Una fase molto importante del processo di formazione e rieducazione dei detenuti consiste nel reinserimento sociale. Domani a Trieste, nella sala Gialla del palazzo del Consiglio regionale, verrà promosso dal Garante dei detenuti Pino Roveredo il “Tavolo di lavoro per favorire l’inserimenti sociale e lavorativo delle persone detenute”. Roveredo spiega che gli obiettivi di quest’iniziativa sono rivolti alla “promozione di relazioni, all’avvio di collaborazioni tra i soggetti partecipanti, all’individuazione di strategie per la realizzazione di corsi propedeutici all’apprendimento di attività e mestieri atti a facilitare l’inserimento sociale e lavorativo dei detenuti, all’individuazione di modalità per facilitare il loro impiego”. Nel Friuli Venezia Giulia la stessa iniziativa verrà proposta nelle altre tre province della regione.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 19 settembre 2017: a Catanzaro inaugurato un centro sanitario specialistico per i detenuti.

A Catanzaro è stato inaugurato, presso la casa circondariale Ugo Caridi, un centro destinato all’assistenza sanitaria specialistica per i detenuti provenienti sia dagli istituti penitenziari della Regione Calabria che da altre regioni. Saranno erogati diversi servizi sanitari, tra i quali 15 branche specialistiche, attività riabilitative e fisioterapiche, attività di assistenza psichiatrica.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 19 settembre 2017: nuovi locali nella Casa di Donatella a Saluzzo.

La Casa di Donatella è una bella realtà istituita dall’associazione Liberi Dentro per offrire un alloggio ai detenuti in permesso premio o ai loro familiari provenienti da lontano: molti detenuti, infatti, provengono dal Sud, ed in questo modo si agevolano le famiglie che intraprendono un lungo viaggio per incontrare i propri cari. Nella giornata di ieri sono stati presentati dei lavori di ampliamento e di risanamento della struttura, lavori resi possibili grazie ad un finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo. Il Presidente dell’associazione, Giuseppina Bonardi, ha spiegato che “Abbiamo riqualificato il magazzino di fianco al monolocale. Gli spazi sono così raddoppiati e da 2 persone ne può accogliere fino a 4, tutte però appartenenti allo stesso nucleo familiare”. Qui puoi trovare le ultime news e novità su amnistia, indulto e carceri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook