CONDIVIDI
Grande Fratello Vip 2017: i primi commenti di Belen Rodriguez dopo le lacrime di Jeremias...

Grande Fratello Vip 2017: i primi commenti di Belen Rodriguez dopo la puntata di lunedì 18 settembre 2017. Tante lacrime sono scorse nella casa del ‘Grande Fratello Vip 2017‘ durante la seconda puntata andata in onda ieri sera. A piangere per le emozioni forti portate a galla dai discorsi sugli affetti familiari è stato soprattutto Jeremias Rodriguez, fratello minore di Belen Rodriguez, che si trova nella casa di Cinecittà insieme alla sorella Cecilia, a cui è davvero legato.

Grande Fratello Vip 2017: i primi commenti di Belen Rodriguez dopo le lacrime di Jeremias…

A commentare il comportamento del ragazzo è stata la stessa Belen, che ha voluto dedicare a lui e a Cecilia un accorato post sul suo profilo Instagram. Pubblicando una foto dei due all’interno dell’appartamento del reality ha scritto: “Voi siete la cosa più bella di questo mondo! Fiera di guardarvi ogni giorno! Fiera della vostra umanità, fiera della vostra sensibilità, della vostra trasparenza! Fiera di voi, ieri oggi e per sempre!……. #mimancatecositanto #grazieamamaepapa”.Durante la diretta, mentre Jeremias era in lacrime, sono arrivate anche le scuse di Alfonso Signorini, che durante la prima puntata aveva detto di non essere affatto entusiasta della partecipazione del ragazzo. “La scorsa settimana ho chiesto cosa fossi venuto a fare. Oggi ti chiedo scusa perché sei il concorrente che sta meglio all’interno di questo programma”, ha detto il direttore di ‘Chi’ rivolgendosi a Jeremias.

Marina La Rosa sostenitrice di Jeremias Rodriguez al Grande Fratello Vip 2017.

Anche Marina La Rosa, ex concorrente del Grande Fratello, ha apprezzato molto la presenza di Jeremias Rodriguez nella casa del ‘Grande Fratello Vip’. In un articolo pubblicato sul sito ‘Dagospia’ Marina ha spiegato: “Nel piattume emotivo che caratterizza l’edizione di questo GF VIP è la fragilità del giovane Jeremias che stordisce lo spettatore, ridestando le vibrazioni del suo subconscio. La perdita del nonno – che commuove il ragazzo argentino cresciuto all’ombra ingombrante di una sorella maggiore, divinità dell’immagine – si staglia suprema come unico picco emozionale nel deserto”.

Poi ha aggiunto: “Il meno conosciuto, il maschio del nucleo familiare Rodriguez, si rivela come un fortissimo debole. Ossimoro, si badi, solo apparente per descrivere quanto taluni sentimenti, oggi inevitabilmente vintage, possano bucare il tubo catodico, anche nella sua evoluzione in HD o 4K”. E ancora: “La verità di Jeremias ci restituisce un Rodriguez senza filtri: un uomo fragile, emotivo, vero. Un uomo, insomma, che, pur spronato dall’incalzante regia televisiva e dalla conduttrice, non cede alla mistificazione della realtà della telecamera e si abbandona in un abbraccio caldo e fraterno con la sorella Cecilia. Ma sì, diciamolo ancora, un abbraccio vero. E’ questo il vero scoop. Le emozioni reali, tangibili. Emozioni autentiche, a prescindere dai like e dai followers”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook