CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti: le ultime news al 21 settembre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 21 settembre 2017: un detenuto è stato trovato privo di vita nella sua cella a Benevento.

Nei giorni scorsi, durante il controllo numerico mattutino di routine un detenuto di appena 40 anni è stato trovato privo di vita nella sua cella. L’uomo, durante il controllo, era rimasto immobile nel suo letto, e gli agenti hanno così fatto la tragica scoperta. A nulla è servito l’intervento da parte del personale sanitario. La salma sarà sottoposta ad autopsia per stabilire l’esatta causa del decesso, ma per ora si escludono le ipotesi di suicidio e di violenza: pare, infatti, che l’uomo avesse problemi di salute.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 21 settembre 2017: problemi di sicurezza nel nuovo carcere di Rovigo.

A Rovigo nel febbraio 2016 è stato inaugurato un nuovo carcere, ma ad oggi emergono già dei problemi di sicurezza: criticità, infatti, sono state rilevate per quanto riguarda gli impianti di videosorveglianza e per i sistemi anti-scavalcamento. Il segretario regionale Fp Cgil Gianpietro Pegoraro ha affrontato il problema: “Sulla videosorveglianza è necessaria una costanza delle manutenzioni che al momento non c’è. Urgente individuare un’azienda che se ne occupi con una presenza permanente, proprio per evitare quelle situazioni di emergenza che non si sono fin qui verificate”. La videosorveglianza, però, non è l’unico problema su cui intervenire, come sottolinea il sottosegretario alla Giustizia Migliore: “La videosorveglianza con le esigenze di manutenzione permanente è importante, ma non è il solo problema. C’è la necessità di rendere più agevole il lavoro nelle cabine di regia da cui dipende parte importante della sicurezza, dato che ci sono giunte segnalazioni di problemi di climatizzazione”. Qui puoi trovare le ultime news e novità su amnistia, indulto e carceri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook