CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 5 ottobre 2017

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 5 ottobre 2017: un detenuto si è tolto la vita a Poggioreale. Un’altra pessima notizia arriva dal mondo delle carceri. Un detenuto di 39 anni si è suicidato a Napoli, nel carcere di Poggioreale, impiccandosi. Aldo Di Giacomo, segretario del Sindacato di Polizia Penitenziaria, denuncia la situazioni delle carceri italiane ed in particolare di quelle campane: “Nello specifico, in Campania a fronte di una capienza regolamentare di 6.146 detenuti ne risultano presenti 7.174, con un affollamento del 116%. Poliziotti previsti 4.588 ed una reale presenza di 4.274. Questi i numeri di una vergogna senza fine”.

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 5 ottobre 2017: la critica situazioni delle carceri campane. 

La situazione delle carceri italiane rimane critica, e costituisce lo specchio di ciò che accade. Dall’inizio dell’anno, infatti, si sono verificati ben 44 suicidi. In Campania è allarme sovraffollamento. Nelle carceri della regione il tasso di sovraffollamento è salito al 116%, e sono ben 10 su 16 gli istituti dove ci sono più detenuti rispetto al numero previsto. Dati allarmanti riguardano anche il personale di polizia penitenziaria, che si presenta, invece, in carenza di organico. Aldo Di Giacomo ha evidenziato che “Questi sono i numeri di una situazione che rappresenta in pieno la drammaticità delle carceri campane. A questo va aggiunto il fallimento della vigilanza dinamica ossia la maggiore fiducia concessa ai detenuti attraverso una serie di concessioni intramurarie prime tra tutte la piena possibilità di muoversi all’interno della sezione senza più essere chiusi all’interno della cella. Questo ha portato in Campania come nel resto d’Italia un aumento degli eventi critici primi fra tutti le aggressioni nei confronti degli agenti penitenziari che oramai sono quotidiane e gli scontri tra detenuti”. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook