CONDIVIDI
Formula 1 Gp del Giappone 2017: risultati qualifiche. Hamilton conquista la pole position!

Formula 1 Gp del Giappone 2017: risultati qualifiche. A Suzuka Lewis Hamilton su Mercedes domina le qualifiche del Gran Premio del Giappone 2017 e conquista la pole battendo ripetutamente anche il record della pista con il ytempo di 1:27:319. Per Hamilton è la prima pole position in assoluto sul circuito di Suzuka. Secondo posto per Bottas, che però partirà settimo, dovrà scontare una penalità di cinque posizioni per la sostituzione del cambio e partirà 7°. Terzo tempo per Vettel, che sale in prima fila. Per Raikkonen sesto miglior tempo, anche lui però avrà una penalità di cinque posizioni per la sostituzione del cambio: il finlandese, dunque, scatterà con dalla decima casella.

Questi i tempi dei primi dieci piloti nelle qualifiche di oggi a Suzuka 2017: Hamilton 1:27.319; Bottas 1:27.651; Vettel 1:27.651; Ricciardo 1:28.306; Verstappen 1:28.332; Raikkonen 1:28.498; Ocon 1:29.111; Perez 1:29.260; Massa 1:29.480; Alonso 1:30.687.

Formula 1 Gp del Giappone 2017: le prime dichiarazioni dopo le qualifiche!

Grande la gioia di Hamilton dopo le qualifiche di oggi del Gran Premio del Giappone 2017: “E’ incredibile, è stata una giornata molto positiva. Ogni giro è stato fantastico. Non sono mai riuscito a trovare un buon bilanciamento in passato, ma finalmente ce l’abbiamo fatta, la macchina è davvero pazzesca” il commento di Lewis Hamilton alla sua pole. “Finalmente ho avuto l’opportunità di fare la pole e non volevo sprecarla. Anche Valtteri (Bottas, ndr) ha fatto un ottimo lavoro. Sono sicuro che avrà l’opportunità di rimontare e andare avanti”. In vista dalla partenza di domani “sarà una visuale diversa per me, abbiamo lavorato bene per fare una bella gara. Non sarà semplice perché qui le curve a ‘S’ uccidono le gomme. Le Ferrari saranno veloci come sempre in gara, noi cercheremo di tenerle dietro”. Per Lewis, la prima pole in carriera a Suzuka. “In passato non riuscivo mai a trovare un buon bilanciamento, finalmente l’ho trovato grazie al lavoro di ingegneri e meccanici e la macchina è davvero pazzesca. E’ la mia prima volta, non volevo sprecare l’ottimo lavoro fatto”.

Delusione per Kimi Raikkonen dopo le qualifiche del Gran Premio del Giappone 2017: “Non siamo riusciti a fare un numero sufficiente di giri per trovare le giuste sensazioni, vedremo cosa riusciremo a fare domani. Ovviamente non è stato un ottimo avvio di giornata, dopo esser uscito di pista è diventato tutto più difficile – ha proseguito il pilota della Ferrari ai microfoni di Sky Sport -. Il team ha fatto un buon lavoro rimettendo la macchina a posto ma non ho avuto ottime sensazioni in qualifica. Se ho perso fiducia dopo l’errore alla curva 9? Non ha nulla a che fare con la fiducia, se ti viene a mancare un po’ di feeling in un circuito come questo diventa complicato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook