CONDIVIDI

Tagli di capelli autunno-inverno 2017-2018: le ultime tendenze per la nuova stagione. Il grande ritorno degli scalati segna la nuova stagione fredda. Tra i tagli di capelli  in pole position ci sono il bowl-cut, l’ob-swag e il wobDue però saranno nuovi tagli di capelli corti che saranno protagonisti dell’autunno/inverno 2017-2081uno è scalato in dégradé e strutturato, poi sfilato per creare un effetto di leggerezza sulle punte. Punto di forza: la frangia asimmetrica e tagliata in più lunghezze su un lato per un’allure neo-punk molto attuale. In questo tipo di taglio di capelli c’è anche un gioco di contrasti, tra la frangia e le basette lunghe, che incornicia il viso e mette in risalto i lineamenti. L’altro taglio di capelli corto è un boule grafico dove la frangia è tagliata dritta appena sopra la linea delle sopracciglia per liberare lo sguardo. I capelli sulla nuca sono corti, con una linea di taglio indefinita che regala estrema femminilità. Il nuovo lungo, invece, è scalato e ovalizzato per dare leggerezza e morbidezza d’insieme.

Tagli di capelli e styling: ecco cosa sfoggiare per l’autunno/inverno 2017-2018.

Il mondo della bellezza in tema di capelli sembra voler portare un po’ d’estate anche in inverno scolpendo sulle chiome onde che ricordano quelle del mare. In poche parole, non archiviate le beach waves sfoggiate in spiaggia perché restano protagoniste indiscusse anche dell’autunno-inverno alle porte. Morbide, soffici, definite e romantiche, regalano fin da subito un tocco di libertà. Che siano movimentati da dolci onde o lisci come spaghetti, l’importante è rifinire lo styling con la riga laterale. L’asimmetria gioca un ruolo importante il prossimo inverno, sia sui capelli sciolti che sui raccolti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook