CONDIVIDI
Riforma pensioni, oggi 17 luglio 2017: Ape, pensioni anticipate, flessibilità, età pensionabile

Riforma delle pensioni: Gentiloni convoca i sindacati. Continuano gli incontri su pensioni e lavoro tra Governo e sindacati in vista della Legge di Bilancio 2018. Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha convocato i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil il 2 novembre a Palazzo Chigi, per parlare di legge di bilancio, pensioni e mercato del lavoro. Un incontro chiesto dagli stessi sindacati che intanto hanno avviato la campagna di mobilitazione mediante assemblee in tutti i luoghi di lavoro, sia per confrontarsi con lavoratori e pensionati sia per sostenere la piattaforma unitaria del 20 settembre scorso.

Una delle questioni che verrà sicuramente sottoposta al Premier Gentiloni da Cgil, Cisl e Uil è quella dell’adeguamento dell’età pensionabile all’aspettativa di vita. “Il meccanismo dell’incremento automatico dell’età pensionabile legato all’aspettativa di vita non è più compatibile con il sistema previdenziale introdotto dalla legge Fornero”, ha puntualizzato Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil. La piattaforma sindacale chiederà, dunque, che il Governo esprima la propria posizione in merito.

Pensioni e Legge di Bilancio 2018: i temi proposti dai sindacati.

L’esito dell’ultimo incontro sulle pensioni ed il lavoro tra Governo e sindacati del 16 ottobre scorso non è stato giudicato soddisfacente dalle parti sociali. La Cgil sottolineò la distanza fra le posizioni del Governo “non solo rispetto alle proposte sindacali, ma anche rispetto ai contenuti del verbale sottoscritto l’anno scorso, su temi come i giovani, la flessibilità in uscita, il riconoscimento del lavoro di cura”.

Il sindacato guidato da Susanna Camusso ha ritenuto “insufficienti le proposte di modifica dell’Ape social e l’intervento sui precoci, a maggior ragione considerando come è stata gestita la prima fase della sperimentazione”. La Cgil manifestò l’esigenza di verificare la gestione degli interventi anche sugli esodati e Opzione donna. Un altro capitolo rimasto ai solo ai titoli è quello delle pensioni per i giovani, con l’ipotesi delle pensioni di garanzia. Cgil, Cisl e Uil presenteranno al Governo questi argomenti di discussione nel corso del vertice con il Presidente del Consiglio. Qui puoi trovare le ultime news e novità su riforma pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook