CONDIVIDI
Serie A: le partite di oggi sabato 9, domani domenica 10 e lunedì 11 dicembre 2017!

Serie A, tutte le partite e probabile formazioni di sabato e domenica. L’undicesima giornata di Serie A incombe. Due gli anticipi di sabato: alle 18 ci sarà il big match Milan-Juventus. Roma-Bologna è invece alle 20.45. La domenica si apre alle 12.30 con Benevento- Lazio, a seguire 5 gare alle 15 tra cui Napoli-Sassuolo e si chiude alle 20.45 con Torino-Cagliari. Il monday night è invece Verona-Inter ancora alle 20.45.

Serie A, le probabili formazioni di Milan-Juventus!

MILAN-JUVENTUS, come già detto, si giocherà sabato, ore 18.00. Per quanto riguarda il Milan Montella deve fare ancora a meno di Bonucci, squalificato, ma  rimane la difesa a 3: a destra Zapata, in mezzo Romagnoli e a sinistra Musacchio. Borini e Rodriguez esterni di centrocampo. Sulla trequarti Suso-Calhanoglu, davanti c’è Kalinic. Per il campo avversario invece, nella Juve rientrano dal 1′ Buffon, Chiellini e Pjanic, e anche Mandzukic che ha scontato il turno di squalifica. Terzino destro Lichtsteiner, Alex Sandro sulla sinistra. In mediana Pjanic, Khedira. Dietro a Higuain punta centrale ecco Cuadrado, Dybala, Mandzukic. Da monitorare l’eventuale recupero di Matuidi.

Roma-Bologna e Benevento-Lazio, le news e le probabili formazioni!

Ancora sabato sera, alle 20.45 ROMA-BOLOGNA. Nella Roma Juan Jesus dovrebbe tornare al centro della difesa in coppia con Fazio. Karsdorp fuori causa per lesione al crociato sinistro. De Rossi probabilmente sarà presente dal 1′. In avanti va verso una maglia da titolare anche El Shaarawy. Dzeko inamovibile. Nel Bologna prevista difesa a 4 con Krafth, Gonzalez. Helander e Masina. A centrocampo Poli titolare. Tridente d’attacco formato da Verdi, Destro e Di Francesco.

I primi a giocare domenica saranno  giocatori di BENEVENTO-LAZIO alle ore 12.30. Alla ricerca del primo punto in classifica il Benevento. Contano di più i segnali di ripresa e di buon gioco, o l’incredibile occasione di sbloccarsi sfumata all’ultimo assalto? Il Benevento durante la decima giornata ha subito il k.o. 2-1 del Cagliari, con pareggio al 94′ e gol subito al 95′, si interroga: lo 0 nella casella dei punti non è mutato, le sconfitte consecutive sono diventate 10, il meno desiderato dei record è saldamente nelle sue mani. Tuttavia la salvezza è a soli sei punti di distacco. Il tecnico De Zerbi  si affida al tridente d’attacco Ciciretti-Iemmello-Lombardi. La contestatissima tifoseria della Lazio vedrà la propria squadra presentarsi ancora con Marusic e Lulic sulle fasce.

Serie A, le probabili formazioni delle partite dell’undicesima giornata di campionato!

CROTONE-FIORENTINA si giocherà domenica, alle ore 15.00. Nel Crotone, in difesa, Nicola deve scegliere tra Ajeti e Simic, con il secondo favorito. A centrocampo, sulla sinistra, dovrebbe rivedersi Stoian. Coppia d’attacco formata da Budimir e Nalini con Trotta in panchina. Nella Fiorentina invece Pioli deve fare a meno di Thereau, al suo posto ecco Eysseric. Centrocampo composto da Benassi, Badelj e Veretout. In difesa, sulla fascia destra c’è Laurini.

NAPOLI-SASSUOLO si affronteranno domenica, alle ore 15.00. Nel Napoli Sarri dovrebbe ridare spazio ad Albiol in difesa e a Jorginho in regia. Insigne non sta benissimo, ma dovrebbe farcela. Per il Sassuolo si prevede un centrocampo a 3 formato da Sensi, Magnanelli e Missiroli. In attacco solito ballottaggio Falcinelli-Matri in attacco, con il primo in vantaggio, Berardi e Politano non si toccano.

SAMPDORIA-CHIEVO ancora domenica, ore 15.00. Per la Sampdoria il dubbio di Giampaolo è puntare sempre su Ramirez, oppure preferirgli Caprari che con l’Inter ha giocato una buona gara. Per il momento il primo resta in vantaggio. Nel Chievo manca solo Hetemaj, squalificato, a parte lui tutti a disposizione del tecnico Maran.

SPAL-GENOA si gioca domenica, ore 15.00. Il tecnico della Spal Semplici dovrebbe puntare sulla coppia Paloschi-Borriello. Schiattarella va verso una maglia da titolare. Nel Genoa davanti, Lapadula scalpita, ma Juric dovrebbe comunque far partire dal 1′ Galabinov.  Taarabt titolare fisso.

UDINESE-ATALANTA si gioca nella serata di domenica, ore 20.45. L’allenatore dell’Udinese Delneri deve fare a meno di Samir squalificato, al suo posto ecco Adnan.  In attacco spazio a Perica e Maxi Lopez. Nell’Atalanta, difesa a 3 con Toloi, Palomino e Masiello. In attacco scalpita Cornelius, ma Gasperini dovrebbe farlo partire dalla panchina. Ilicic, Papu Gomez e Petagna non si toccano.

TORINO-CAGLIARI ancora domenica, ore 20.45. Per quanto riguarda il Torino Mihajlovic deve fare a meno di Barreca e Rincon (squalificati), al loro posto ecco Molinaro e Acquah. Ma la buona notizia è il ritorno di Belotti che dovrebbe scendere in campo dal 1′. Per il Cagliari invece Pavoletti, nonostante il gol vittoria contro il Benevento, dovrebbe partire dalla panchina.

VERONA-INTER, ultimo appuntamento dell’undicesima giornata, lunedì, ore 20.45. Nel Verona Bruno Zuculini torna dopo la squalifica rimediata nel derby con il Chievo.Pazzini dal 1. Nell’Inter Spalletti va verso la conferma della squadra che ha battuto la Samp. Nagatomo terzino sinistro. Gagliardini e Vecino in mediana. Borja Valero trequartista, in mezzo alle frecce Candreva-Perisic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook