CONDIVIDI
Proroga Opzione Donna, le ultime news ad oggi 9 novembre 2017!

Riforma delle pensioni, ultime news. Molto si è discusso negli ultimi giorni di età pensionabile ed aspettativa di vita, in particolare dopo la diffusione da parte dell’Istat circa il suo aumento, che potrebbe quindi comportare nel 2019 un nuovo slittamento in avanti, a 67 anni, dell’età pensionabile. Ne abbiamo parlato con Mauro D’Achille, lavoratore precoce attivissimo sul fronte delle pensioni e della battaglia sulla questione dei lavoratori precoci, che ci ha parlato di una proposta relativa all’aspettativa di vita.

Età pensionabile ed aspettativa di vita, l’intervista a Mauro D’Achille!

Ribadisce D’Achille:”Un caro amico mi segnala una proposta che altri non hanno ritenuto di dover prendere in considerazione In questi giorni su ogni media e ogni social specifico si fa un gran parlare di aspettativa di vita. Gentiloni e Boeri favorevoli alla applicazione completa dei cinque mesi di estensione, supportati dalla comunicazione dell’istat, e con loro la ragioneria generale dello Stato, che vedono in questo allungamento della vita lavorativa una inesauribile fonte di euro risparmiati. Tutti gli altri, Sindacati in testa, ma con politici di spessore a supporto, che invitano ad un congelamento della attuale età, oppure ad un rinvio all’anno prossimo, o ancora ad un blocco limitatamente ai lavori gravosi (ricordo che per i lavori usuranti il blocco è stato già sancito fino al 2025).

La proposta è quella di NON APPLICARE TALE AUMENTO NON SOLTANTO AI LAVORI GRAVOSI MA A TUTTI I LAVORATORI PRECOCI. Personalmente sono più che favorevole a tale proposta, essendo una mediazione utile sia all’erario sia a quei lavoratori precoci che per la loro situazione personale e lavorativa non hanno avuto accesso né all’ape social né alla uscita anticipata con 41 anni di versamenti. Aggiungerei, inoltre, la possibilità di non applicazione anche alle DONNE per il giusto riconoscimento del loro lavoro di cura, e ai DISOCCUPATI che non vedano allontanarsi ulteriormente il traguardo del pensionamento. Mi aspetto un parere dai miei amici prima di estendere questo invito a quei politici e sindacalisti che ho modo di raggiungere. Grazie”, conclude Mauro D’Achille che ringraziamo per la cortese disponibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook