CONDIVIDI
Uomini e Donne puntata del 10 novembre 2017: Sabrina furiosa con entrambi i Nicolò. Vittoria viene ispezionata

Nella puntata del 10 novembre di Uomini e Donne Sabrina la canta a entrambi i Nicolò. La puntata del Trono Classico riprende da dove si era interrotta a inizio settimana. Tina Cipollari si scusa con Mattia e Vittoria di averli accusati di essere d’accordo sul fatto che lei sarà la sua scelta.Viene mostrata l’esterna tra Nicolò F. e Sabrina. Lui la accoglie con palloncini e un cartellone con scritto: ‘Scusa’, e cerca di farsi perdonare mettendosi anche in ginocchio. “Non mi fido e non ti credo” le dice comunque la tronista. In studio lui si dice felice di com’è andata e confessa che la madre lo sta facendo riflettere se sia pronto per una donna che ha già una figlia.

Con l’altro Nicolò invece fa un’esterna in un museo interattivo. Dopo essersi divertiti e scambiati un bacio a stampo, seppur con la mano davanti, i due hanno un diverbio al punto che lei si alza e va via. I commenti in studio sono duri da parte del corteggiatore e lei commenta: “Che delusione”, e lamenta il fatto che lui abbia distrutto con le sue parole i gesti belli che si sono scambiati durante l’appuntamento.

Vittoria e Mattia: sembrerebbe che l’accordo non ci sia. 

Intanto in studio l’ispettore Gianni Sperti che aveva cominciato a controllare il cellulare di Vittoria proprio per capire se fosse tutto architettato, fa sapere di non aver trovato numeri sospetti nel cellulare della ragazza. Eppure Gianni osserva: “Strano non si sfoghi con nessuno”.

Maria De Filippi annuncia che l’esterna tra Alex e Alessandro ha visto un avvicinamento importante tra loro: il corteggiatore dice di essere infastidito da come il tronista sia stato male per quanto successo con Claudio. In studio tutti pensano che sarà lui la scelta e Alex conferma che sta iniziando a lasciarsi andare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook