CONDIVIDI
Grande Fratello Vip: il sabato sera all’interno della casa tra saune, parodie, domande hot

Il sabato sera al Grande Fratello Vip 2 tra aneddoti e scene piccanti e parodie del Padrino. A conclusione di settimana  i dieci inquilini ancora reclusi a Cinecittà, si concedono qualche ora di svago. Come nel più classico dei sabati sera italiani, a cena c’è la pizza. Manca, però, la partita, non quella di pallone ma di tappi: la gara con i tappini delle bottiglie, un misto tra il curling e le bocce.

I vip chiacchierano, unico assente Lorenzo Flaherty che va a letto molto presto. Anche Cristiano Malgioglio fa le ore piccole e racconta a Raffaello Tonon innumerevoli fatti di vita vissuta. E poi scatta l’invito: “Vieni a dormire a Tristopoli?” domanda il paroliere. E tutti gli altri inquilini: “Dai, stasera vai a dormire con Cristiano”.

Tra saune e aneddoti sul funzionamento del “corpo umano”.

Intanto la bella argentina si allontana dal gruppo e si mette il costume: sauna con boyfriend. Moser tenta subito l’approccio, come un polipo allunga i tentacoli. E Daniele Bossari urla ai due piccioncini: “Sembra la scena di un film hard”. Prende la parola Giulia De Lellis per fare una domanda ai maschietti: “Ma da vecchi vi si ingrinzisce il p…?”. E parte la lezione di scienze del corpo umano da un aneddoto che la romana racconta risalente a quando a 12 anni ha visto un’anziana vicina di casa fare l’amore sull’amaca in giardino con un signore anziano – almeno 75 anni, come precisa la De Lellis.

Per finire in bellezza il sabato sera, arriva l’esilarante e divertente monologo in siciliano di Tonon  per commentare il secondo messaggio aereo di una fan innamorata di Luca Onestini che per adesso vuole rimanere anonima. “Peccato che Ivana è già promessa, altrimenti si poteva fare l’affare” dice zio Tonon, in dialetto, al “nipote” Luca a cui narra anche le vicissitudini della grande famiglia (zia Aida, zia Giulia, zio Daniele detto il “boss”, ecc) che attualmente è ospite del Grande Fratello, per una parodia de “Il padrino” di Francis Ford Coppola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook