CONDIVIDI
Samsung Galaxy S9 e S9+: le prime indescrizioni sulle caratteristiche tecniche dei nuovi devices

Samsung Galaxy S9 e S9+: ultime novità. Samsung si prepara al lancio dei nuovi modelli Samsung Galaxy S9 e S9+, dove saranno presentati  in anteprima al pubblico alla fiera CES 2018 all’inizio del mese di gennaio. Secondo indescrizioni, il Samsung Galaxy S9 prenderà il meglio di S8 e Note 8, sarà cosi il perfetto antagonista dell’iPhone X.

Samsung Galaxy S9 e S9+: le probabili novità.

Alcune interessanti novità, riguardano, prima di tutto il processore Snapdragon 845, prodotto tramite un processo FinFET a 10nm Low Power Early (LPE) e che disporra’ di due processori quad-core Cortex A75, grafica Adreno 630 e modem LTE X20. Sia l’S9 che l’S9+ dovrebbero avere una memoria interna da 64 GB espandibili grazie alla microSD. Sull’S9+  ci potrebbero essere le sorprese più importanti: una seconda fotocamera posteriore, come sul Note 8, e una RAM da 6GB al posto di 4.

Entrambi i modelli conserverebbero l’ingresso audio da 3.5 mm per gli auricolari. Possibile che pur rimanendo sul lato posteriore del dispositivo il sensore per impronte digitali venga spostato più in basso, cercando di rispondere alle critiche arrivate per la posizione scelta negli smartphone del 2017.  Per il lancio dei due nuovi dispositivi sembra che Samsung voglia presentare anche una nuova docking station che superi la DeX, per proiettare lo schermo del telefono sul proprio Pc.

I primi rumors sul Samsung Galaxy S9.

Le nuove voci trapelate, fanno sapere che l’S9 sarà lo smartphone 1.2GBps più veloce del mondo grazie al modem LTE Cat 18 integrato nel SoC. Potrebbe poi avere una super slow-motion  capace di scattare 960fps e capace di catturare 1.000 frame al secondo per rendere una slow-motion di altissima qualità. Galaxy S9 e S9+ verranno lanciati ufficialmente sul mercato, probabilmente con un evento speciale il prossimo marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook