CONDIVIDI
Pensioni anticipate: le novità su Opzione Donna e dati del Contatore, oggi 2 dicembre 2017!

Opzione Donna, le ultime news. Gli ultimi aggiornamenti sul fronte pensioni anticipate Opzione Donna vengono forniti da Orietta Armiliato del gruppo Comitato Opzione Donna Social, che nella serata di ieri ha pubblicato un post in cui ha sintetizzato gli esiti della Relazione sull’attuazione delle disposizioni sul regime sperimentale opzione donna. Spiega la Armiliato: “È stata trasmessa alle Camere da parte del Ministero del Lavoro nel rispetto del dettato della legge vigente e, contestualmente, è stata inserita negli appositi spazi dei siti istituzionali sia della Camera sia del Senato (v.normativa sulla trasparenza), la “Relazione sull’attuazione delle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 9, della legge 23 agosto 2004, n. 243, concernente un regime sperimentale di accesso alla pensione anticipata di anzianità per le lavoratrici, aggiornata al 31 agosto 2017 (Doc. CCXLVIII, n. 2)”.

Opzione donna e dati del Contatore, le ultime news.

Sottolinea la Armiliato, allegando i vari documenti attinenti alla suddetta Relazione: “Come potrete voi stesse rilevare dai documenti allegati funzionali ad una immediata consultazione dei dati del cd. Contatore, l’ammontare a suo tempo richiesto e stanziato per la sostenibilità economica della misura, sebbene alla data del monitoraggio risulti utilizzato parzialmente, non è e non sarà reso disponibile per l’eventuale attuazione di altri provvedimenti aventi carattere previdenziale, ivi compresa la proroga della misura stessa affinché, possa essere garantita la norma per la quale si riconosce l’esercizio del diritto soggettivo (al quale viene ascritto il diritto alla pensione) che deve essere assicurato e riconosciuto a tutti i lavoratori e parimenti a tutte le lavoratrici, così come sancito dalla Costituzione secondo la formula contenuta nell’art. 38, secondo comma, cui l’obbligo è indefettibile”, conclude Orietta Armiliato del CODS. Qui puoi trovare le ultime news e novità su riforma pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook