CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news da oggi, 3 dicembre 2017

Amnistia e carceri, le ultime notizie ad oggi, domenica 3 dicembre 2017: summit del SAPPE a Ravenna. Le problematiche delle carceri italiane sono tante, e molte di queste riguardano anche gli agenti di polizia penitenziaria. Spesso si lamentano problemi di sottorganico, o di aggressioni ai danni degli agenti. Il SAPPE, il sindacato di Polizia Penitenziaria, a Ravenna ha riunito alcuni membri, tra cui il segretario nazionale Francesco Campobasso per parlare delle problematiche del carcere cittadino. Sono state tante le tematiche affrontate, e tra queste il ridotto numero di agenti dell’organico della struttura, ed inoltre si è discusso di problematiche strettamente strutturali. Per il SAPPE, però, c’è una buona notizia: dall’ultimo corso di formazione dovrebbero arrivare sei unità in più.

Le ultime news dal mondo delle carceri ad oggi 3 dicembre: dalla Germania arriva una notizia “storica”: condannato il contabile di Aushwitz  Oskar Groening. 

Negli ultimi giorni si parla di una notizia che si può definire “storica”: il contabile di Aushwitz, un novantaseienne, è stato giudicato fisicamente in grado di scontare la pena e quindi può andare in carcere. L’uomo, Oskar Groening, aveva chiesto di non scontare la pena in carcere, data la sua età, ma il ricorso è stato respinto dal tribunale. Groening lavorava all’interno del campo di streminio di Auschwitz e registrava i beni e il denaro che veniva sottratto ai deportati. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook