CONDIVIDI
Blake Lively (nella finzione) come Katie Holmes (nella realtà): è tempo di capelli scalati corti

La tendenza pixie-cut non si arresta, nella realtà e nella finzione. Per gli utenti follower dell’attrice americana di Blake Lively, deve essere stato uno shok vedere le foto che lei ha pubblicato sul suo profilo Instagram. Dove è finita la chioma a onde morbide e bionde di Blake Lively? Ha davvero optato per un taglio scalato corto, per di più nero corvino? Si tratta di un taglio vero o finto? In realtà a ben vedere sembra che questa acconciatura sia dettata solo ed esclusivamente da  necessità cinematografiche. Blake sta infatti girando a Dublino The Rhythm Section, un nuovo film che uscirà nelle sale nel 2019. Quello “in nero” è già il secondo taglio di capelli che le agenzie riprendono sul set. La parte, che è drammatica, aveva già richiesto un primo pixie-cut molto arruffato e in un brutto biondo paglia (come testimoniano altre foto).

Il pixie cut impera, la tendenza non si arresta: nella realtà la scelta di Katie Holmes!

Chi invece ci dato un taglio davvero è Katie Holmes. Il long bob sfoggiato fino a settembre aveva lasciato la scena a un pixie-cut intorno al 20 di ottobre. Un taglio corto che è sempre più corto e sempre più scalato. Non è la prima volta che la Holmes opta per un’acconciatura androgina, già nel 2008 aveva “sposato” questo stile. Insomma che sia realtà o finzione tutto è indicativo della tendenza pixie cut che non solo non si arresta ma procede a valanga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook