CONDIVIDI
Pensioni 2018: arrivano gli aumenti con il nuovo anno. Tutte le novità!

Pensioni ed incremento alla speranza di vita: le ultime novità.  E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del 5 dicembre 2017 sull’adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita. Nel decreto vengono riportati i riferimenti normativi applicati, tra cui l’art. 12, comma 12-ter, del citato decreto-legge 30 luglio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, come modificato dall’art. 18, comma 4, lettera b), del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, che prevede che, a decorrere dall’anno 2011, l’ISTAT renda annualmente disponibile entro il 31 dicembre, il dato relativo alla variazione nel triennio precedente della speranza di vita all’età corrispondente a sessantacinque anni in riferimento alla media della popolazione residente in Italia.

Pensioni e nuovi requisiti pensionistici adeguati alla speranza di vita.

Si legge nel testo del decreto: A decorrere dal 1° gennaio 2019, i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici di cui all’art. 12, commi 12-bis e 12-quater, fermo restando quanto previsto dall’ultimo periodo del predetto comma 12-quater, del decreto-legge 30 luglio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, e successive modificazioni e integrazioni, sono ulteriormente incrementati di cinque mesi e i valori di somma di eta’ anagrafica e di anzianità contributiva di cui alla tabella B allegata alla legge 23 agosto 2004, n. 243, e successive modificazioni, sono ulteriormente incrementati di 0,4 unità. Qui puoi trovare le ultime news e novità su riforma pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook