CONDIVIDI
Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news al 17 gennaio 2018

Amnistia e carceri, le ultime news ad oggi 16 dicembre 2017: un detenuto suicida a Benevento. Un nuovo caso di suicidio si è verificato nelle carceri italiane, e stavolta a togliersi la vita è Vincenzo Guerriero, un detenuto che stava scontando la pena nel carcere di Benevento. Il detenuto, di origine napoletana affiliato al clan D’Alessandro di Scanzano, era stato condannato all’ergastolo per omicidio di Scelzo, un uomo che faceva parte del clan d’Alessandro ma che, uscito dal carcere con l’indulto, passò ad un altro clan, e questa scelta fu la causa del premeditato omicidio da parte di Guerriero. Il detenuto si è tolto la vita nei giorni scorso, impiccandosi nel bagno della sua cella con il cordoncino della tuta. A parlare dell’accaduto è il segretario generale del Sappe Donato Capece: “È il quarto suicidio in pochi giorni: gli altri tre si sono verificati a Roma Regina Coeli, Terni e Milano San Vittore. E due poliziotti penitenziari si sono tolti la vita in poche settimane. Questi sono i drammi che vivono le carceri, ma il Ministero della Giustizia e il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria pensano ad altro. Ad esempio, ad aumentare dell’80% lo stipendio dei detenuti che lavorano senza pensare che la Polizia Penitenziaria ha un contratto scaduto da 10 anni”.

Le ultime news dal mondo delle carceri: preoccupa un ammasso di rifiuti vicino al carcere di Prato.

A Prato c’è allarme per le precarie condizioni igieniche cui sono costretti a vivere i detenuti causate da una discarica nelle immediate vicinanze del carcere della Dogaia. A parlare della situazione è il sindacato Uilpa: “Un aspetto negativo è senza dubbio costituito dai numerosi rifiuti presenti nelle zone sottostanti il reparto di media sicurezza, gettati dai detenuti dalle loro celle, che deturpano e inquinano pericolosamente l’ambiente esterno, data anche l’inquietante presenza di topi provenienti dal sottosuolo. Ad alimentare i disagi contribuiscono pure i numerosi piccioni che si posano nella zona e gli escrementi che, evidentemente, lasciano sul posto”. Qui puoi trovare tutte le ultime news su amnistia, indulto e carceri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook