CONDIVIDI
Riforma pensioni. Le ultime novità ad oggi 16 novembre 2016

Pensioni 2018: novità dalla legge di Bilancio. E’ stato approvato dalla Commissione Bilancio un emendamento alla Legge di Bilancio 2018 sul pagamento delle pensioni. A partire dal 2018 le pensioni saranno pagate sempre il 1° di ogni mese o il successivo se festivo o non bancabile.

 I sindacati dei pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp-Uil avevano chiesto al Governo, con un comunicato congiunto, di modificare il giorno di pagamento delle pensioni che viene fissato dalla norma contenuta nel decreto 65/2015, nel secondo giorno bancabile o il giorno successivo in caso di festivi. I sindacati dei pensionati avevano osservato che in alcuni mesi le pensioni sarebbero state disponibili non prima del 3, 4 o 5 del mese.

Pensioni 2018: nuovo calendario dei pagamenti.

“Bene l’emendamento sul pagamento delle pensioni il primo del mese. Avevamo chiesto al Governo di intervenire ed è positivo che la questione sia stata risolta una volta per tutte”. Hanno  dichiarato i sindacati dei pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp-Uil commentando l’approvazione da parte della Commissione bilancio dell’emendamento alla manovra sul giorno di pagamento delle pensioni.

“Particolarmente rilevante”, hanno osservato i sindacati, “è la decisione di rendere strutturale questa misura evitando così ulteriori disagi per milioni di pensionati e lo spiacevole balletto delle date che si ripeteva ormai da due anni”. “Seguiremo l’iter della legge di bilancio”, hanno assicurato Spi, Fnp, Uilp, “e verificheremo che questa norma venga approvata definitivamente”.

Il nuovo calendario dei pagamenti delle pensioni è quindi il seguente: gennaio: mercoledì 3, secondo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; febbraio: giovedì 1, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; marzo: giovedì 1, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; aprile: martedì 3, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; maggio: mercoledì 2, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; giugno: giovedì 1, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; luglio: lunedì 2, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; agosto: mercoledì 1, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; settembre: sabato 1 giorno bancabile per le poste e lunedì 3 per gli istituti di credito; ottobre: lunedì 1, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; novembre: venerdì 2, primo giorno bancabile sia per gli istituti di credito che per le poste; dicembre: sabato 1 bancabile per le poste e lunedì 3 per gli istituti di credito. Qui puoi trovare le ultime news e novità su riforma pensioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook