CONDIVIDI
Il difensore Stefan De Vrij sembra vicino all'accordo con l'Inter. Battuta la Juventus sul tempo.

Il difensore della Lazio Stefan De Vrij sembra vicino all’accordo con l’Inter. Per i nerazzurri si tratta di essere a un passo da uno dei loro obiettivi più agognati. Il centrale olandese, non ha intenzione di rinnovare con i capitolini e si libererà tra pochi mesi a parametro zero, dunque è ormai nelle mani dei milanesi. De Vrij, 33 presenze con la Nazionale olandese, ex Feyenoord, è a Roma dal 2014. In quattro stagioni, condizionate da alcuni infortuni, ha collezionato 90 presenze e 6 gol in tutto. Nel palmarés una Supercoppa Italiana vinta la scorsa estate.

Un ingaggio da 3,5 milioni di euro a stagione per il difensore prossimo interista.

I dirigenti nerazzurri stanno per chiudere l’affare con l’entourage del giocatore biancoceleste: manca solo l’ultimo ok di Suning. L’intesa con De Vrij è totale: ingaggio da 3,5 milioni di euro a stagione più bonus. Se l’affare andrà in porto l’Inter acquisirà a giugno, a parametro zero, un giocatore valutato circa 25 milioni di euro. Sconfitta, a meno di colpi di scena dell’ultim’ora, la concorrenza della Juventus, che confortata dalle ottime prestazioni di Caldara ha deciso di non spendere ulteriori soldi per un centrale. Su De Vrij c’era anche il Barcellona.

Respinto anche l’ultimo tentativo di rinnovo della Lazio, che aveva proposto al centrale un contratto fino al 2021 a 2,5 milioni di euro a stagione. L’atteggiamento di De Vrij ha provocato la reazione di storici ex della Lazio, come Fernando Orsi: “La notizia su De Vrij non è positiva ma non è ancora detta l’ultima parola. Pensavo che l’olandese avesse un rapporto diverso con la Lazio. Il club lo ha aspettato, curato. Mi aspettavo più riconoscenza: se non dovesse firmare non si comporterebbe molto bene. Se dovessi fare un paragone, il suo caso mi ricorda quello di Keita: abbiamo parlato per mesi del suo possibile addio, poi Lotito l’ha ceduto per 30 milioni”, le parole riportate da Laziochannel.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook