CONDIVIDI
Mondiali di Russia 2018: tutte le partite saranno visibili gratuitamente su Mediaset!

Le partite del Mondiale 2018 saranno trasmesse su Mediaset. Per la prima volta, nella storia, non sarà la Rai a trasmettere gratuitamente le partite. Ad aggiudicarsi in esclusiva i diritti dei Mondiali di calcio di Russia 2018 è stata la Mediaser. Come si legge nel comunicato diffuso dall’azienda, «Per la prima volta il Gruppo Mediaset offrirà tutti i match in chiaro sia in Italia sia in Spagna tutte le 64 partite della Coppa del Mondo Fifa 2018 saranno visibili per la prima volta sulla tv commerciale italiana. Mediaset offrirà ai suoi telespettatori gratuitamente e in esclusiva l’evento sportivo più importante del 2018. Oltre che in Italia, Russia 2018 sarà visibile in diretta anche sulle reti spagnole del Gruppo Mediaset, primo e unico polo televisivo europeo di tv in chiaro».

La trattativa per ottenere i diritti tv.

Tutti i dettagli dell’accordo verranno illustrati in una conferenza a Cologno Monzese dove sarà presente Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato dell’azienda. Secondo gli ultimi rumors, il gruppo Mediaset avrebbe fatto un’offerta da 78 milioni per ottenere i diritti tv dei 64 match della competizione a cui non parteciperà l’Italia. Le scorse edizioni i diritti televisivi si aggiravano intorno ai 170-180 milioni di euro.

Una decisione che non piace al sindacato della Rai.

Tale scelta non è piaciuta al sindacato della tv pubblica, Usigrai, che scrive «Il Mondiale di calcio per la prima volta sarebbe fuori dalla Rai. Una decisione che reputiamo densa di rischi. Il primo è quello dell’erosione del ruolo di servizio pubblico con scelte che cominciano a sembrare frutto di una strategia mirata alla delegittimazione della Rai come patrimonio dei cittadini. Ci chiediamo se vi sia consapevolezza di questo nei vertici aziendali e anche nell’azionista».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook