CONDIVIDI
Scossa di terremoto nella notte in Grecia

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.8 stata registrata all’1:47 ora locale davanti all’isola greca di Leucade. La scossa è stata avvertita anche in Puglia e in Calabria, precisamente, dalla zona della popolazione della costa calabra orientale e quella sulla costa pugliese meridionale. Fortunatamente, per il momento, non si segnalano danni né a persone né a cose.Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e dell’agenzia sismologia statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 20 km di profondità ed epicentro 22 km a ovest di Nydri.

L’epicentro del terremoto.

L’epicentro del terremoto è stato individuato nel mar Ionio orientale, esattamente poco a largo dell’isola di Lefkada, in Grecia. Il sisma è stato avvertito in tutta l’isola di Lefkada, soprattutto sulle coste occidentali tra Athani, Dragano, Chortata, Kalamitsi. Tremori avvertiti anche su Cefalonia e Corfù, a tratti in maniera netta. Le segnalazioni delle scosse sono giunte anche dalla Puglia, precisamente dalla zona di Lecce, dove il sisma è stato avvertito in maniera lieve, soprattutto dai piani alti delle abitazioni. Non ci sono danni a cose o persone. Anche l’11 settembre scorso, alle 18:20 il terremoto fu avvertito soprattutto nel Salento e lungo le coste del crotonese in Calabria. Il terremoto fu localizzato a 10 km di profondità tra la periferia dell’Epiro e quella della Tessaglia, nella zona centrale del Paese ellenico.

Secondo i dati riportati dal Centro Sismico Euro/Mediterraneo, ebbe un’intensità maggiore, 5,5 rispetto a quella registrata nella notte tra il Natale e Santo Stefano, alle 00.47 ora italiana. Nella stessa isola di Lefkada, il 17 novembre del 2015, la terrà tremò più forte, provocando due morti e quattro feriti. La scossa fu di magnitudo 6,1 e avvenne alle 8.10 nell’area marittima tra Lefkada e Corfù a una profondità di 12 chilometri. La scossa, seguita poi alle 9.33 da una seconda scossa di 5.3 gradi, fu avvertita anche in Puglia e in Calabria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook