CONDIVIDI
Masterchef 7 le news e le anticipazioni della seconda puntata di stasera 28 dicembre

Nella seconda puntata di Masterchef 7 sono stati selezionati i 20 aspiranti chef. Quaranta aspiranti chef si sono sfidati prima con polli da dissossare e poi con piatti da preparare con tanto di ingredienti segreti da usare fino alla selezione finale dei 20 chef che parteciparanno alla gara vera e propria.

Masterchef 7: la prima selezione degli aspiranti chef.

La prima concorrente è stata Giovanna, maestra di Perugia che vuole cambiare vita, preparando un piatto di pasta fresca ripiena con salsa di pomodoro. La pasta è un po’ troppo spessa, però squisita la salsa di pomodoro ottiene 4 si. Per la pasta calda con l’avocado e il tonno saltato, invece tutti è quattro i “no”, per Cannavacciuolo sembra “pelo del cane bagnato“, per Barbieri “sa di cimice” e, Joe prende a vassoiate.
Eri, giapponese, ex interprete e guida turistica, prepara Shabu shabu di petto d’anatra con radici di loto affumicate al ginepro, che conquista tutti.Poi tutti si , per Stefano 23 anni da Cagliari che studia ingegneria, Jose nato in India ma adottato a quando aveva pochi mesi, dice”l’unica cosa che ho di indiano è la pelle”; Francesco che cucina per stare in forma, ha perso 50 chili. Matteo da Vicenza, insegnante di educazione fisica, con i tagliolini, con le erbe selvatiche con morchella e spugnole. A Barbieri il piatto convince, anche per Antonino pur trattandosi di “tagliatelle strapazzate”, anche Antonia le apprezza per tutte le erbe “che portano la primavera nel piatto”. Passa con 3 si e il “no” di Bastianich. Per finire, per Ludovica, 19 anni di Roma passa con i tagliolini con rana pescatrice pomodorini e carciofi.

Masterchef 7: la seconda selezione.

Gli aspiranti che si trovano davanti a loro un uovo di pasqua. Ma la rottura del cioccolato rivela una strana sorpresa: un pollo da disossare in un quarto d’ora. Tutti nel panico. Tranne Antonio, che nella vita fa il macellaio, e Liudmila che esclama: “Che c’è di difficile? Tutte casalinghe sa fare”. Eppure lei non ce la fa. Se ne vanno Liudmila, Massimo, Amalia, Elia, Marta, Geraldo, Giovanna, Aurelio, invece Antonio, Kateryna, Simone, Joay passano direttamente nei 20 selezionati. Gli altri 28 concorrenti devono invece affrontare un’altra prova: cucinare prendendo 5 ingredienti ciascuno da un’installazione artistica. E provando ad aggiungerne altri “pescando” quelli contenuti in palloncini gonfi.

Manuela, Ludovica, Jose, Alberto, Eri e Francesco, Italo e Giovanna, Marianna, Fabrizio, Denise e Davide entrano a far parte della cucina di Masterchef Italia 7. Invece Annalisa, Mirko, Alessandro, Maurizio, Matteo, Cristina, Sara e Giammaria non c’è l’hanno fatta. Sono rimasti 8 concorrenti per 4 posti, in cui si sono affrontati in 4 duelli da 10 minuti ciascuno. Il primo duello, tra Matteo e Rocco, sul filetto al pepe verde. Nessuno dei due ha rispettato la ricetta e quindi i giudici scelgono in base alla cottura della carne. Rocco è rimasto. Il secondo duello è tra Simonetta e Carlotta, con il fegato alla veneziana. Simonetta ha superato la prova.

La terza sfida è tra Stefano e Michele, con un cous cous di verdure. E’ Stefano farcela. Tiziana e Lenka si misurano sulla frittura di pesce. Ce la fa Tiziana con le sue alici sfilettate. I 20 concorrenti di MasterChef sono stati designati. Bastianich dopo l’assegnazione dei grembiuli, ha commentato «Mirate sempre in alto, perché è solo puntando la luna che si finisce fra le stelle». Solo uno di loro, alla gara finale stringerà fra le mani il titolo del settimo MasterChef italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook