CONDIVIDI
Come festeggiare il Capodanno nelle principali piazze italiane: Milano, Torino, Napoli, Firenze

Capodanno è alle porte, è partita la caccia a qualche idea last minute. La notte di San Silvestro e l’ultimo dell’anno si avvicinano e dopo il cenone bisogna scegliere cosa fare e dove attendere il conto alla rovescia per salutare il 2017 e accogliere il 2018. Numerosissimi quest’anno gli appuntamenti all’insegna della grande musica in piazze, arene e teatri delle principali città italiane.

Come festeggiare il Capodanno 2018 nelle principali piazze italiane.

Milano darà il benvenuto al nuovo anno in piazza, con l’ormai tradizionale Concerto di Capodanno in piazza Duomo: sul palco il rapper Fabri Fibra e il cantautore bolognese Luca Carboni. Un grande evento che, per la sesta volta consecutiva, regalerà a milanesi e turisti una serata di musica e allegria per iniziare al meglio il 2018 festeggiando nella piazza simbolo della città. Appuntamento nel cuore pulsante della città a partire dalle ore 21. La piazza sarà ‘blindata’: ingresso per 20mila persone.

A Firenze l’appuntamento è con Ermal Meta, Morgan, Raphael Gualazzi, Lorenzo Baglioni. Sono loro i nomi importanti che animeranno, come d’abitudine piazzale Michelangelo. Una notte all’insegna della musica, per accogliere il 2018 con grande stile. Ma non finisce qui. La musica in piazza a Firenze è anche in piazza della Signoria o in Piazza della Santissima Annunziata con un concerto gospel degli Eric Waddell & The Abundant Life Singers. In piazza della Signoria invece c’è spazio per la tradizione viennese con tanto di valzer e polka per divertirsi come nei secoli passati.

Preparatevi a un vero e proprio concertone di Capodanno 2018 a Napoli perché in Piazza del Plebiscito è stato installato un palco multidirezionale, quindi in grado di raggiungere quasi tutti gli spettatori, con l’aggiunta di due maxi-schermi per permettere anche a coloro che sono più lontani di godere dello spettacolo. Ci saranno moltissimi artisti che si alterneranno nella serata di Capodanno 2018 a Napoli come, tra gli altri, James SeneseMassimo e Valerio Jovine dei 99 Posse, il rapper ‘Nto, Daniele Sepe, O’Zulù e M’Barka Ben Taleb.

A Torino, dopo i tragici fatti di questa estate quando durante la Finale di Champions League si è scatenato il panico in Piazza Castello per un petardo e la caduta di una grata, il Comune ha deciso che non ci sarà un concerto in piazza classico come ogni anno. La musica Torino per Capodanno 2018, tuttavia, non mancherà. La sera del 31 dicembre infatti ci sarà il concerto di Simone Cristicchi e altri artisti al Pala Alpitour. Dopo la mezzanotte e il brindisi seguirà un dj-set con tutte le hit più belle dell’anno da ballare fino al mattino.

Quest’anno a Bologna non ci sarà una vero e proprio concerto in piazza, ma non mancherà la tradizione del Rogo del Vecchione accompagnato da tanta musica: largo quindi il momento importante in cui si darà simbolicamente fuoco al passato per accogliere al meglio il nuovo anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook