CONDIVIDI
Problemi per WhatsApp. Fuori uso per circa 30 minuti.

Dal 31 dicembre per chi utilizza un sistema operativo BlackBerry OS, BlackBerry 10 e Windows Phone 8.0 la chat di Whatsapp smetterà di funzionare. A riferirlo è il blog ufficiale dell’applicazione, che ha stilato anche un elenco più dettagliato degli smartphone che verranno “disconnessi”.

Le motivazioni della decisione di Whatsapp.

Si legge sulla nota diffusa da WhatsApp: “Una decisione difficile da prendere ma quella giusta per fornire alle persone modi migliori per tenersi in contatto con amici, familiari e persone care attraverso WhatsApp. Se utilizzate uno dei dispositivi mobili interessati, consigliamo di aggiornare a un nuovo Android, iPhone, o Windows Phone”. Dalla fine del 2016 WhatsApp non era più disponibile su iPhone 3GS/iOS 6, Nokia S40, Nokia Symbian S60, Windows Phone 7, Android 2.1 e Android 2.2.

I prossimi telefoni dove l’App smettera di funzionare.

Tra i prossimi cellulari ci sono Nokia S40 (utilizzabile fino al 31 dicembre 2018) e Android versioni 2.3.7 e precedenti (utilizzabile fino al 1 febbraio 2020). “Dal momento che non svilupperemo più attivamente per queste piattaforme alcune funzionalità potrebbero smettere di funzionare in qualsiasi momento”, si legge sulla nota. Tale decisione è dovuta al fatto che “queste piattaforme non offrono il tipo di performance necessario ad espandere le funzionalità della nostra applicazione in futuro”. Ai proprietari dei dispositivi mobili elencati che vorranno continuare a usare Wapp viene consigliato di aggiornare a una versione più recente di Android con OS 4.0+, Windows Phone 8.1+, o iPhone con iOS 7+. Negli ultimi anni WhatsApp, ha effettuato molti miglioramenti ed ha incrementato le proprie prestazioni con i messaggi vocali, le videochat di gruppo e la crittografia end-to-end per proteggere meglio la privacy degli utenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Segui ContattoNews.it su Facebook